Tello: Pian piano il Benevento sta trovando il suo equilibrio e la giusta continuità

92

Tra i protagonisti di Benevento Salernitana c’è stato indubbiamente anche Andres Tello, forse il migliore dei centrocampisti oggi in campo, autore di un assist per l’ultimo gol siglato da Raul Asencio. In mixed zone nel post partita abbiamo raccolto le sue dichiarazioni riguardo al derby appena concluso.

benevento

Abbiamo capito presto che loro a centrocampo lasciavano molto spazio e niente, penso che abbiamo fatto una grande prestazione; mi sto trovando bene sia con Viola che con Nocerino e Bandinelli, il secondo poi ha tanta esperienza e ci dà sempre una mano. Entrambi sono molto forti, la qualità di Nocerino è che conosce bene la sua posizione in campo e ti dà i giusti movimenti tattici; Bandinelli è giovane, ha tanta forza, gamba, e qualità, sta crescendo sempre più e sicuramente avrà una gran bella carriera.

In fase difensiva abbiamo fatto molto bene a non dare loro altri spazi, e quando avevamo la palla l’abbiamo gestita bene. La partita l’abbiamo vinta sia mentalmente che fisicamente, nel primo tempo loro erano sempre sul pezzo, poi pian piano abbiamo trovato gli spazi e loro hanno mollato del tutto. Il Benevento non è ancora al meglio, partita dopo partita ci troviamo sempre più bene trovando anche la continuità giusta. beneventoFinora questo inizio di stagione è stato positivo: il gol con l’Udinese in Coppa, quello a Venezia, oggi un assist, anche se un po’ strano per Asencio, in questo momento sento di essere al 70%, però pian piano tutti quanti stiamo trovando il nostro equilibrio. Sono stati molto bravi anche quelli entrati dalla panchina, Lorenzo [Del Pinto] che ci ha dato una grossa mano a centrocampo, e Insigne e appunto Asencio che hanno segnato.

I salernitani ricordavano ancora il gol che feci all’Arechi quando ero col Cagliari, per questo all’inizio mi hanno un po’ fischiato, chiesi scusa sui social, l’anno scorso col Bari invece non giocai. Prima della partita avevo anche pensato che nel caso avessi segnato poi avrei esultato. 

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.