Il Benevento ha provato il colpo Budimir: l’offerta dei giallorossi

1787

Il colpo di mercato è rimasto in canna. Il Benevento ha chiuso la sessione invernale di trattative con all’attivo Eramo e Viola, oltre ai due under Alastra e Matera. Escluso Perucchini, nessuno ha lasciato il Sannio e allora è prevedibile che a rimanere fuori rosa (c’è necessità di liberare un solo posto) sarà Jakimovski, nonostante il mancato arrivo di Tonev dal Crotone.

Ante BudimirStando a quanto si legge sulla Gazzetta dello Sport, tuttavia, il presidente Vigorito e il direttore sportivo Di Somma avrebbero provato fino all’ultimo a strappare Ante Budimir alla Sampdoria. Sfumato il ritorno a Crotone, la dirigenza del Benevento si sarebbe fiondata sull’attaccante arrivando a offrire 3,5milioni per rilevare il cartellino dalla società blucerchiata. Al croato sarebbe invece stato proposto un ingaggio da 750mila euro per tornare in serie B, ma il giocatore ha preferito declinare per giocarsi le proprie possibilità nel massimo campionato italiano.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.