Il Benevento cambia. Bucchi conferma tutti (PROBABILI FORMAZIONI)

255

La decima giornata di Serie B si è aperta ieri con i due anticipi. L’Ascoli ha espugnato il campo del Cittadella e lo Spezia ha vinto in casa contro il Brescia. Nove le gare in programma questo pomeriggio, ore 15, tra le quali quella del Benevento che ospiterà il lanciato Perugia, reduce da quattro vittorie consecutivi. I giallorossi andranno a caccia di una vittoria per dimenticare gli ultimi due ko subiti lontano da casa e per scavalcare in classifica gli uomini di Bucchi, avanti di una sola lunghezza.

QUI BENEVENTO – Diversi dubbi hanno accompagnato la vigilia di Marco Baroni. Il Benevento ha necessità di rialzare la testa dopo due sconfitte consecutive ma all’orizzonte ci sono tre impegni in una settimana che porteranno un enorme dispendio di energie. Ecco perchè l’allenatore giallorosso non ha ancora deciso se ricorrere o meno al turnover per la sfida di oggi. L’idea sarebbe quella di cambiare qualcosa nel pacchetto arretrato ma i favoriti per giocare davanti a Cragno restano sempre i “fantastici 4”: Venuti, Padella, Lucioni e Lopez. A metà campo certo il rientro di Buzzegoli, al cui fianco dovrebbe agire Chibsah nonostante una condizione fisica non ancora ottimale. Si avvia a dare forfait, invece, Amato Ciciretti, al cui posto potrebbe essere schierato Jakimovski, con conseguente dirottamento di Melara a destra. Certi di un posto da titolare Falco e Ceravolo, spetterà a loro provare a scardinare la retroguardia umbra. Puscas, infine, dovrebbe accomodarsi in tribuna nonostante la convocazione, mentre Gyamfi dovrebbe essere iscritto regolarmente in distinta e iniziare la sfida in panchina.

[soccer-action id=”2″]

QUI PERUGIA – I problemi di abbondanza, alla fine, non si sono verificati. Il Perugia sarà infatti costretto a fare a meno di Del Prete, Mancini, Drolè e Di Nolfo per la trasferta di Benevento. Gara che salterà anche Acampora, messo ko da un virus all’ultimo istante. Bucchi dovrà inoltre fare i conti con le precarie condizioni di Brighi. Se l’ex Roma non dovesse farcela sarebbe pronto Ricci a completare il pacchetto di centrocampo con i sicuri Zebli e Dezi. Per il resto sarà la stessa formazione che domenica scorsa ha battuto il Cittadella. Belmonte verrà riproposto a destra nella linea di difesa, con Di Chiara a sinistra e la coppia VoltaMonaco davanti a Rosati. In attacco Nicastro e Guberti affiancheranno il confermato Di Carmine. Solo panchina, dunque, per Rolando Bianchi, dove si accomoderà anche l’ex Buonaiuto e si rivedrà Da Silva.

[soccer-action id=”7″]

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.