Insigne: “Benevento un po’ macchinoso, ma era importante fare risultato”

39

Roberto Insigne sicuramente è stato il giocatore del Benevento che ha inciso di più sulla gara, con un tentato assist per Buonaiuto sul cui colpo di testa Mazzoni ha fatto una parata salva risultato, e poi con l’azione che ha permesso la concessione del calcio di rigore, quando incuneandosi nell’area di rigore del Livorno, Fazzi non ha potuto esimersi dal tirarlo per il braccio nel tentativo di fermarlo; Insigne a terra e l’arbitro Nasca non può che decretare la massima punizione poi realizzata da Massimo Coda.

RIGORE – Il fallo era evidente, non c’era nulla da protestare, sono stato bravo ad inserirmi in mezzo a due, e uno di loro c’è cascato.

GIOCO DELLA SQUADRA – Non è che il Benevento non funziona, oggi sapevamo che era difficile contro il Livorno, perché sapevamo che loro ci aspettavano non venendoci a pressare, difatti ci lasciavano giocare, quindi quando ti giri che hai palla è poi difficile con la difesa schierata, un pochino fai fatica e ci sta che siamo stati un po’ macchinosi nel primo tempo, poi per fortuna abbiamo portato a casa il risultato.

GRUPPO – Al di là della chance avuta oggi dal primo minuto, io sono sempre a disposizione del mister che conosce le mie qualità, siamo un gruppo straordinario costituito da giocatori fortissimi con doppioni nei ruoli, quindi se gioco io o gioca Fede (Ricci) va bene lo stesso.

CREMONESE – La Cremonese nostra prossima avversaria è un’altra squadra fastidiosa, forte, con giocatori con esperienza. Noi dobbiamo solo lavorare e mettercela tutta pure sabato.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.