Benevento batte Livorno 1-0, una vittoria scacciacrisi figlia del gruppo giallorosso

54

Il tabellino:
Benevento – Livorno 1-0
Reti: 15′ st Coda rig.

Benevento (4-3-3): Puggioni; Maggio, Volta, Billong, Letizia; Tello, Viola, Bandinelli (31′ st Nocerino); Insigne (20′ st Ricci), Coda, Buonaiuto (25′ st Improta).
A disp.: Montipò, Gori; Sparandeo, Di Chiara, Costa, Gyamfi; Goddard, Volpicelli; Asencio.
All.: Bucchi.

Livorno (4-4-1-1): Mazzoni; Maicon, Di Gennaro, Dainelli, Albertazzi; Fazzi (19′ st Raicevic), Rocca, Bruno (31′ st Agazzi), Valiani; Diamanti; Giannetti (36′ st Kozak).
A disp.: Romboli, Zima; Iapichino, Soumaoro, Gonnelli, Frick, Paris.
All.: Lucarelli.

Arbitro: Sig. Luigi Nasca della sezione AIA di Bari.
Assistenti: Sigg. Niccolò Pagliardini della sezione AIA di Arezzo e Daniele Marchi della sezione AIA di Bologna.
Quarto uomo: Sig. Daniele De Santis della sezione AIA di Lecce.
Ammoniti: 36′ pt Giannetti (L); 1′ st Tello (B), 31′ st Diamanti (L), 36′ st Raicevic (L), 45′ st +2′ Mazzoni (L), 45′ st +4′ Improta (B).
Angoli: 12-1 (Pt 9-0)
Recupero: Pt 1′; St 4′.
Spettatori: 10.000 di cui 8.438 abbonati.

Le azioni del primo tempo:

4′ Letizia arrivato sul fondo dalla sinistra, scarica dietro per Bandinelli che crossa in area per la testa di Coda, palla di poco a lato.

6′ Ripartenza giallorossa, Coda per Bandinelli che arrivato al limite dell’area calcia di destro, palla deviata da un difensore che finisce di poco a lato. Primo angolo per i padroni di casa.

9′ Si ripete la combinazione Coda Bandinelli, questa volta il centrocampista prova la conclusione dalla distanza di sinistro, anche questo tiro viene deviato in angolo dalla difesa labronica.

12′ Lancio in avanti per Coda, l’attaccante entra in area e da posizione defilata prova il destro, palla che però finisce addirittura in fallo laterale, vicino la bandierina del calcio d’angolo.

14′ Angolo di Insigne che appoggia a fianco per Viola, questi crossa di sinistro per Buonaiuto che devia la palla verso la porta del Livorno, in qualche modo Mazzoni respinge in angolo.

38′ Intuizione di Insigne che dalla destra vede l’inserimento in area di Buonaiuto e crossa per lui, colpo di testa dell’esterno e grande parata di Mazzoni che si rifugia in angolo.

Le azioni del secondo tempo:

2′ Punizione da fuori area per il Livorno, alla battuta va lo specialista Diamanti, il suo sinistro supera la barriera giallorossa e finisce a lato, l’ex nazionale si dispera.

9′ Insigne se ne va da solo verso la porta del Livorno, al limite calcia di sinistro, scivolando pure, Mazzoni si tuffa sulla sua destra e manda in angolo.

13′ Punizione al limite dell’area, sul centrodestra, sulla palla va Viola che calcia splendidamente all’angolino basso di Mazzoni, ma il portiere livornese respinge bene anche questa conclusione.

15′ Insigne si incunea in area tra due difensori e viene letteralmente tirato per un braccio per impedirgli di rendersi pericoloso. L’attaccante giallorosso inevitabilmente cade per terra per la trattenuta e l’arbitro decreta il calcio di rigore. Alla battuta dal dischetto va Coda che di destro spiazza Mazzoni che si butta sulla sua sinistra, Benevento finalmente in vantaggio 1-0.

29′ Maggio apre per Ricci che crossa dalla destra per Coda appostato sul secondo palo, colpo di testa del centravanti e Mazzoni gli dice di no con un’altra bella parata a fil di palo. Mazzoni il migliore dei suoi.

44′ Rocca mette in difficoltà Puggioni con un destro da fuori area sugli sviluppi dell’unico calcio d’angolo battuto dal Livorno. Il portiere giallorosso blocca a terra.

45’+1′ Maggio in proiezione centrale offensiva offre un bel pallone in area per Coda che accorreva da destra, l’attaccante prova in due occasioni di aver ragione di Mazzoni, ma in entrambi i casi il portiere riesce a fermarlo.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.