Benevento da domani a lavoro: occhio all’infermeria. Ascoli in ansia per un ex

136

Ultime ore di tempo a disposizione dei giocatori del Benevento per smaltire l’euforia post derby. Da domani pomeriggio, infatti, bisognerà iniziare a pensare alla prossima trasferta di Ascoli. I giallorossi si ritroveranno a Paduli, ore 14:30, per inaugurare la settimana di lavoro in vista del match del “Del Duca“. Gli occhi saranno inevitabilmente puntati su Amato Ciciretti, uscito allo scadere della prima frazione per un problema muscolare alla coscia sinistra. La presenza del giocatore romano appare in forte dubbio per la sfida ai bianconeri di Aglietti, contro i quali Baroni non dovrà far fronte a defezioni dovute a squalifiche. Andranno monitorate, inoltre, le condizioni di Buzzegoli, Cissè e Melara, tutti assenti nel derby di ieri pomeriggio.

In casa Ascoli, invece, la preparazione per il Benevento è cominciata già lunedì ed è proseguita questa mattina. Alla truppa marchigiana non si è ancora aggregato l’ex Mengoni, costretto a saltare l’ultimo impegno di campionato conclusosi con un pari senza reti in quel di Latina. Si sono allenati a parte anche Giorgi (differenziato) e Augustyn (lavoro personalizzato in palestra), mentre Gigliotti è rimasto a riposo causa influenza ma per il francese è attesa una giornata di squalifica dopo l’ammonizione rimediata contro i pontini. Domani è in programma un allenamento alle 11:00 a Sant’Egidio alla Vibrata.

Il centrocampista Bright Addae, infine, ha rinnovato il proprio contratto con l’Ascoli fino al 30 giugno 2019. A rendere nota la notizia è stata la stessa società del presidente Francesco Bellini.

 

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.