Benevento e Inter: Puscas, Gyamfi e non solo…

401

Ieri avevamo riportato la notizia che le strade di George Puscas e del Benevento potessero proseguire assieme anche per il prossimo anno venturo, con la speranza dell’attaccante romeno di poter calcare i palcoscenici di serie A nuovamente con la maglia giallorossa addosso.
E sempre ieri, in serata, è arrivata la conferma del prolungamento del prestito di Puscas da parte dell’Inter in favore del Benevento. Il direttore sportivo giallorosso, Salvatore Di Somma, ha inoltre confermato come nel suddetto incontro con la società meneghina, si sia arrivati anche al riscatto del prestito di Bright Gyamfi, il terzino destro ghanese che con le sue 23 presenze (3 nei play-off) ha contribuito alla promozione nella massima serie.

Come apprendiamo dallo stimato sito tedesco Transfermarkt.it, sempre aggiornato sui trasferimenti dei calciatori dei maggiori campionati europei e di tutto il mondo, Gyamfi è stato riscattato per 280.000 euro, quindi ora il suo cartellino è interamente di proprietà del Benevento. Una conferma nell’organico che non andrà a pesare sulla lista da presentare tra qualche mese per la rosa per la serie A, visto che Gyamfi essendo nato nel 1996, rientra nella categoria dei giocatori Under, per i quali non c’è un limite prefissato (stesso discorso vale ovviamente per Puscas, essendo anche lui un 1996).

Oltre a Puscas e Gyamfi, il direttore Di Somma ha continuato ad intavolare altre trattative con l’Inter: difatti, visto il ritorno di CragnoCagliari (con la possibilità di essere ceduto anche ad un’altra squadra ancora), si è parlato anche di Francesco Bardi, estremo difensore che nell’ultima stagione ha militato col Frosinone, ma di proprietà nerazzurra; inoltre c’è stata una richiesta anche per l’attaccante Gianluca Caprari che, nonostante la retrocessione del Pescara, si è fatto ben valere anche nella massima serie.

L’ultimo interesse giallorosso per un prospetto nerazzurro si riferisce ad un assistito del procuratore ed ex giocatore di serie Oscar Damiani, ovvero il difensore centrale francese ma di origine guadalupense Andrew Gravillon, classe 1998, quindi rientrante anche lui nella categoria dei giocatori Under.
Gravillon nell’ultima trionfante stagione interista per quanto riguarda la formazione Primavera che ha vinto lo Scudetto di categoria, dando un enorme contributo con le sue 23 presenze e ben 5 reti.

Nei prossimi giorni vedremo come si evolveranno queste altre tre trattative dopo quelle ben riuscite sulla riconferma di Puscas (prestito per un anno) e Gyamfi (pienamente riscattato e di proprietà ora del Benevento).

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.