Benevento inarrestabile: Chibsah stende il Novara

59

gol-cib-1-0

Settimo risultato utile consecutivo, quarta vittoria. Il Benevento affonda anche il Novara e mantiene il terzo posto in classifica alle spalle di Cittadella (che torna alla vittoria a Trapani) ed Hellas Verona (vittorioso 3-0 a Terni). Non una bellissima partita quella del Vigorito, ma impreziosita dal primo gol nel Sannio di Chibsah che sul finire della prima frazione buca Da Costa dopo aver raccolto un appoggio corto di Ceravolo infilando la sfera all’angolino basso alla sinistra del portiere ospite. Nella ripresa accade poco o nulla, con Cragno prodigioso su Casarini nell’evitare il pari degli azzurri.

Benevento: Cragno; Venuti, Padella, Lucioni, Lopez; Ciciretti, Chibsah, Buzzegoli, Melara (43’st Camporese); Cissé (24’st Jakimovski), Ceravolo (37’st Del Pinto). A disp. Gori, Pezzi, Pajac, Bagadur, Gyamfi, Brignola. All. Marco Baroni.

Novara (4-3-1-2): Da Costa; Dickmann, Troest, Beye, Calderoni; Casarini, Selasi (17’st Viola), Faragò; Sansone (22’st Adorjan), Galabinov (37’st Corazza), Bajde. A disp. Pacini, Scognamiglio, Di Mariano, Kupisz, Koch, Romagna. All. Roberto Boscaglia.

Arbitro: Alberto Di Paolo di Avezzano

Assistenti: Marco Chiocchi di Foligno e Manuel Robilotta di Sal Consilina.

IV Ufficiale: Vincenzo Fiorini di Frosinone.

Ammoniti: 9′ pt Lopez (B), 6’st Cissé (B), 10’st Faragò (N)

Marcatori: Chibsah al 44’pt

Note: 1’pt; 5’st
PRIMO TEMPO
3′ GRAN PARATA DI CRAGNO! Sansone a tu per tu con il portiere giallorosso si vede sbarrare la strada da un grande intervento.
13′ Girata spettacolare di Bajde che si coordina in rovesciata dal limite. Cragno blocca senza problemi.
17′ Chiusura provvidenziale di Lucioni su un cross di Galabinov che aveva conquistato l’area sulla sinistra e crossato al centro in maniera insidiosissima. Meglio il Novara in questo avvio.
18′ Prima azione da gol del Benevento! Ciciretti serve in profondità Ceravolo che scatta coi tempi giusti ma tira debolmente all’indirizzo di Da Costa.
28′ Occasione per il Novara. Calderoni crossa dalla sinistra, Cragno tocca in tuffo e Faragò a porta vuota non si coordina bene e spara alto in acrobazia.
36′ DESTRO DI MELARA! Conclusione dell’esterno giallorosso che tenta il bolide dal limite, Da Costa si salva in angolo volando all’angolino basso.
43′ Sinistro splendido di Ciciretti dai venti metri, la sfera si perde alta ma la traiettoria mette i brividi a Da Costa.
44′ GOL DEL BENEVENTO!! Chibsah scambia con Ceravolo, si inserisce per vie centrali e fa partire un destro dal limite sporcato ma preciso. Palla all’angolino basso alla sinistra di Da Costa

SECONDO TEMPO
20′ Nei primi 20 minuti accade poco. Al 20′ si segnala un tiro di Casarini che Cragno blocca in due tempi.
29′ Di Paolo grazia Faragò che facendo fallo su Lopez rischia il secondo giallo. L’atrbitro prima cerca il cartellino, poi vede il numero sulla maglia e grazia il calciatore piemontese.
31′ MIRACOLO ANCORA DI CRAGNO! Casarini a colpo sicuro all’ altezza del dischetto: il numero 1 giallorosso è prodigioso.
41′ Adorjan fa partire un cross insidioso dalla destra, Bajde prova ad intervenire in spaccata ma è fuori tempo.
45′ VICINO AL PAREGGIO IL NOVARA. Colpo di testa di Troest, palla di pochissimo a lato alla destra di Cragno.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...