Una “buona” notizia per il Benevento: torna disponibile Fabio Lucioni

376

Una buona notizia per il Benevento: quest’oggi dovevano esserci le udienze, presso il Tribunale Nazionale Antidoping, del capitano giallorosso Fabio Lucioni, e del medico sociale Walter Giorgione, ma per entrambi c’è stato un rinvio al prossimo 16 gennaio.

beneventoPer quanto riguarda il medico Giorgione, l’accusa era di somministrazione di sostanza vietata, ma il capo di imputazione è stato poi modificato dalla Procura Antidoping in solo possesso di sostanza vietata.

Per quanto invece concerne il difensore giallorosso, scaduti i 30 giorni di proroga della sospensione cautelare iniziata a settembre, almeno fino a quando non ci sarà una effettiva sentenza riguardo tutta questa vicenda, Fabio Lucioni torna disponibile per il mister De Zerbi, a partire già dalla gara di Genova contro il Genoa, che si disputerà sabato 23 dicembre.

benevento

Questa è dunque una piccola e buona notizia per il Benevento, e per lo stesso Lucioni, che per il momento riesce a vedere la luce alla fine del tunnel in cui era finito dopo la mazzata che gli era arrivata prima della trasferta di Crotone. Il ritorno alla disponibilità del capitano, mette quindi una pezza all’infortunio di Luca Antei, e teoricamente potrebbe anche cambiare i piani riguardo il mercato di riparazione di gennaio.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.