E’ Armenteros a decidere Benevento Cosenza in pieno recupero. Ottimo anche Viola

81

Il Benevento vince 1-0 sul Cosenza ed è una vittoria importantissima perché giunta con le ali dell’entusiasmo con un gol di Armenteros in pieno recupero, e soprattutto per la classifica, con i giallorossi che arrivano momentaneamente in vetta alla classifica di serie B.

MANFREDINI 6 – Debutto stagionale per l’estremo difensore odierno, con Montipo’ che si siede in panchina. Nessuna incertezza per Manfredini, sia nelle uscite basse che in quelle alte. Una sicurezza e una grande sorpresa positiva.

MAGGIO 6,5 – Il capitano mantiene alto l’onore della fascia che porta al braccio, mostrandosi senza fronzoli in difesa, e deciso in proiezione offensiva.

VOLTA 6 – Tiene botta giusto per un tempo, fino a quel momento assieme a Caldirola non è molto impensierito dagli avanti cosentini. Esce acciaccato all’intervallo. [dal 1′ st ANTEI 6 – Esce Volta ed entra lui, e come ripetuto più volte in questo inizio stagione, non si vede affatto la differenza, perché il Benevento ha quattro difensori centrali tutti all’altezza].

CALDIROLA 6 – Mai in difficoltà, nel primo tempo approfitta anche della situazione, quando su un calcio d’angolo di Viola prova addirittura la deviazione nell’area piccola con un colpo di tacco respinto dalla difesa. Un giocatore carismatico che sa ben guidare la difesa.

LETIZIA 6,5 – Ultimamente è in condizioni fisiche strepitose, e questo si vede decisamente per la sua presenza costante sia in difesa che in fase d’attacco. Contribuisce pienamente alla tenuta della retroguardia giallorossa.

INSIGNE 6 – Uno come lui in campo, con la sua fantasia e la sua tecnica è sempre necessario come titolare. Oggi non si distingue per gol o assist, ma la sua presenza sulla fascia è un continuo fastidio per la retroguardia cosentina.

HETEMAJ 6,5 – Molto meno confusionario di Tello, molto poco dinamico, a differenza di Schiattarella troppo simile a Viola, Hetemaj è il perfetto completamento del numero 10 giallorosso lì in mezzo al campo. Ordinato e preciso.

VIOLA 7 – Nel primo tempo si vede la sua presenza più nei ripiegamenti difensivi con eleganti uscite dall’area palla al piede, che negli spunti offensivi. Nella ripresa prova a “rimediare” a ciò, con punizioni e angoli con i quali cerca di mettere in porta i suoi compagni d’attacco. Alla fine in pieno recupero ci riesce con un assist rasoterra per Armenteros, dopo il quale fa anche un inchino alla torcida giallorossa. Monumentale.

IMPROTA 6,5 – Tanta sostanza e sacrificio sulla fascia sinistra per “Speedy Gonzalez”, nella ripresa prova anche la conclusione a porta su una girata in area, palla fuori. [dal 25′ st KRAGL 6 – Ancora non sembra ai suoi livelli, il suo appporto nella gara di oggi è sufficiente, non sembra ancora giunto il tempo delle sue bombe al fulmicotone di sinistro]

CODA 6 – Anche se non lascia il segno con un gol o un assist, di certo fa qualcosa in più almeno riguardo le conclusioni offensive, rispetto al compagno di reparto Sau. Con l’entrata di Armenteros negli ultimi 10′ minuti quasi non lo si vede più, lasciando lo svedese come terminale d’attacco.

SAU 5,5 – Quest’oggi il suo apporto offensivo è stato decisamente inferiore rispetto alle precedenti uscite, non prova mai la conclusione, ma il suo gioco consiste solamente in appoggio ai compagni. Ci aspettiamo di più da uno con la sua tecnica. [dal 36′ st ARMENTEROS 7 – E’ il gol segnato ad influenzare decisamente il suo voto, si fa vedere subito con un colpo di testa alto sulla traversa, segna a gioco fermo dopo un fuorigioco chiamato, e si fa trovare pronto sull’assist di Viola quando mancavano solo 3′ di recupero alla fine. Decisivo.]

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.