Benevento: Ceravolo lancia una sfida!

2065

Iniziamo con il tranquillizzare i tifosi, Fabio Ceravolo ha semplicemente lanciato una sfida “musicale” ai suoi compagni di squadra, quindi niente anticipazioni sulla prossima stagione calcistica e/o possibili scenari di calciomercato che lo riguardino.
Recentemente abbiamo visto sui social come la squadra del Benevento abbia proseguito in forma privata i festeggiamenti per il raggiungimento della serie A, con una sessione di Karaoke, ma ancora prima, Lucioni e compagni si sono dilettati a cantare a modo loro, un grande pezzo della musica anni ’70, reso famoso dal film “La febbre del sabato sera” con John Travolta come attore principale; stiamo parlando di “Stayin’Alive” dei Bee Gees.

Dopo l’ultima partita di campionato in quel di Pisa, dove il Benevento ha vinto 3-0 con reti di Puscas, Falco e Ceravolo; i giocatori giallorossi si erano esibiti in una versione acappella di “Stayin’ Alive”, ribattezzata bonariamente da loro “Stighn stign lai”.
Un motivetto musicale che in seno alla squadra giallorossa è diventato il vero e proprio leit-motiv del mini torneo dei play-off che ha visto il Benevento superare prima lo Spezia nel preliminare, il Perugia nella semifinale, e infine il Carpi in finale.

Tornando a Ceravolo, dopo il “rompete le righe” del Benevento Calcio, oggi il capocannoniere giallorosso ha lanciato ai colleghi e amici su Instagram (Venuti, Del Pinto, Pezzi, Camporese, Falco, Ciciretti, Cragno, Puscas, Pajac e Matera).
Questo è sicuramente un’ulteriore conferma di quanto quest’anno il Benevento calcio sia stato composto da un gruppo unitissimo dove i rapporti lavorativi sono mutati in più duraturi rapporti di amicizia, anche se alcuni di questi hanno già salutato il Benevento (vedi Cragno come riportato sulla nostra pagina Facebook).
Al momento in cui scriviamo ha risposto il solo Lollo Venuti, ma contiamo sul fatto che quanto prima anche gli altri risponderanno a questa “Stighn stighn lai challenge”.