Benevento-Catanzaro 2-0. Risultato finale.

291

benevento_catanzaro

Reti: 29′ pt Mancosu, 32′ st Germinale (rig.)

Benevento (4-3-1-2): Gori; D’Anna (37′ st Signorini), Siniscalchi, Mengoni, Anaclerio; Davì, Rajcic, Montiel (39′ st Cristiani); Mancosu; Marchi (30′ st Germinale), Marotta.
A disp.: Mancinelli, Bolzan, Carotti, Cipriani.
All.: Carboni.

Catanzaro (3-4-2-1): Pisseri; Catacchini, Conti, Papasidero; Quadri (1′ st Ronaldo), Fiore, Squillace, Benedetti (9′ st Masini); Castiglia (39′ pt Ulloa), Russotto, Fioretti.
A disp.: Faraon, Bacchetti, Sabatino, Carboni.
All.: Cozza

Arbitro: Sig. Valerio Marini della sezione AIA di Roma 1
Assistenti: Sigg. Ivano Marco Orsini della sezione AIA di Casarano e Giuseppe De Filippis della sezione AIA di Vasto
Ammoniti: 6′ pt Squillace (C), 26′ pt Papasidero (C), 41′ pt Anaclerio (B), 12′ st Catacchini (C), 31′ st Conti (C), 43′ st Cristiani (B), 47′ Ulloa (C).
Espulsi: 15′ st Russotto (C) e l’allenatore Cozza.
Angoli: 4-3 per il Benevento (Pt 1-1).
Recupero: Pt 2′. St 3′.

Le azioni del primo tempo:

4′ Russotto serve in area Conti, che era avanzato dalla difesa in contropiede, il centrale difensivo colpisce di testa, ma purtroppo per lui la palla finisce alta sulla traversa. Gli ospiti si rendono pericolosi per primi.

5′ Bella azione sulla linea di fondo per Mancosu che tira in porta, Pisseri non trattiene e Marotta da pochi centimetri mette in rete, tutti esultano, ma il guardalinee ha rilevato un fuorigioco, rete annullata.

6′ Ammonito Squillace per fallo su Mancosu.

16′ Montiel ci prova di destro dalla trequarti, c’è la potenza ma non la precisione: la conclusione finisce di molti metri a lato dalla porta difesa da Pisseri.

20′ Marotta contrastato in area finisce a terra, dagli spalti i tifosi invocano la massima punizione, ma l’arbitro fa segno di continuare.

25′ Mancosu serve bene Marotta sulla sinistra, l’attaccante entra in area e di sinistro calcia in porta, Pisseri in presa bassa neutralizza il tiro.

26′ Ammonito Papasidero per fallo su Marchi.

29′ Contropiede del Benevento, Marchi appoggia di testa per Mancosu che parte dal cerchio di centrocampo e dai venti metri calcia di destro insaccando la sfera alle spalle di Pisseri inutilmente proteso in tuffo. 1-0!

31′ Mancosu dalla stessa posizione ci riprova sempre di destro, ma il risultato è decisamente pessimo: palla che finisce in curva sud.

38′ Montiel tenta nuovamente la conclusione da fuori area di destro, anche questo tiro finisce di molto a lato.

39′ Primo cambio per gli ospiti: esce Castiglia, entra Ulloa.

41′ Ammonito Anaclerio, primo giallo anche per i padroni di casa.

Due minuti di recupero.

Fine primo tempo.

Le azioni del secondo tempo.

1′ Secondo cambio per il Catanzaro: esce Quadri entra il neo acquisto Ronaldo.

3′ Calcio d’angolo battuto da Ronaldo che impegna direttamente Gori, il portiere sannita smanaccia il pallone fuori area.

4′ Cross di D’Anna dalla destra, Marotta spalle alla porta con un sombrero supera il marcatore e di sinistro calcia di potenza in porta, Pisseri respinge come può col corpo e la palla finisce in angolo. Sul corner colpo di testa di Marchi ribattuto sempre da Pisseri, la difesa calabrese poi libera.

5′ Azione solitaria di Fiore che al limite dell’area calcia basso col sinistro, Gori si distende e para senza problemi.

8′ Marotta serve Mancosu in area con un pallonetto, il trequartista arriva sul pallone e colpisce di destro, purtroppo la conclusione finisce fuori, grande occasione per raddoppiare sprecata.

9′ Ultimo cambio per il Catanzaro: esce Benedetti, entra Masini.

12′ Ammonito Catacchini per aver atterrato Marchi lanciato verso la porta.

13′ Punizione di Montiel che finisce in curva nord.

15′ Espulso con rosso diretto Russotto per frasi ingiuriose verso la terna arbitrale, espulso anche mister Cozza che non era d’accordo con la decisione presa dal direttore di gara. Catanzaro in 10 e senza più l’allenatore in panchina.

17′ Punizione dalla destra di Fiore, direttamente in porta, Gori smanaccia in angolo.

23′ D’Anna scende sulla destra, mette indietro al limite dell’area per Mancosu che tira senza pensarci due volte; Pisseri para con sicurezza.

27′ Marotta riceve palla da fallo laterale, si gira e dopo due passi calcia in porta di destro, Pisseri si tuffa ma fortunatamente per lui e per la sua squadra, la sfera non gira e finisce di poco a lato. Brividi per i tifosi calabresi.

29′ Marotta di spalle in area passa la palla a Mancosu appena fuori, il trequartista tenta col sinistro, Pisseri para agevolmente.

30′ Primo cambio del Benevento: esce Marchi, entra Germinale.

31′ Lancio di D’Anna dalla destra per Germinale che calcia al volo di sinistro, la palla viene ribattuta di mano da Conti. L’arbitro assegna il rigore e ammonisce il difensore calabrese.

32′ Sul dischetto va lo stesso Germinale che spiazza Pisseri: palla a sinistra, portiere a destra. 2-0!

37′ Secondo cambio per il Benevento: esce capitan D’Anna, entra Signorini.

39′ Ultimo cambio per i padroni di casa: esce Montiel, entra Cristiani.

43′ Ammonito Cristiani.

Tre minuti di recupero.

47′ Ammonito Ulloa per tocco di mano.

La partita si conclude sul 2-0 per il Benevento, grande partita da parte dei giallorossi di casa, quelli ospiti quasi del tutto nulli in fase offensiva. Questi sono 3 punti decisamente pesanti.
Da segnalare che a fine partita tutti i giocatori del Benevento, compresi i panchinari sono andati a sedersi sotto la curva che li ha osannati per la bella prestazione. Applausi per tutti.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.