Benevento – Catania 1-0. Campagnacci decide la sfida e ci porta a +6 sul Lecce!

Il Catania si presenta con un atteggiamento molto difensivo, con tutti gli undici dietro la linea della palla. Solo nella ripresa il Benevento riesce a scardinare la difesa ospite grazie ad una prodezza di Campagnacci.

419

Benevento-Catania 1-0 (48)

Rete: 81′ Campagnacci.

Benevento (3-4-3): Gori; Pezzi, Lucioni, Mattera; Troiani (55′ Angiulli), Del Pinto, De Falco (79′ Vitiello), Lopez; Ciciretti, Marotta (63′ Campagnacci), Mazzeo.
A disp.: Piscitelli, Mazzarani, Cissé, Mucciante, Padella.
All.: Auteri.

Catania (4-4-2): Liverani; Pelagatti, Bergamelli, Bastrini, Nunzella; Garufo, Di Cecco, Castiglia, Calderini (54′ Falcone); Calil (54′ Plasmati), Russotto (66′ Bombagi).
A disp.: Bastianoni, Biancola, Agazzi, Pessina, Gulin, Lupoli.
All.: Moriero.

Arbitro: Sig. Antonio Di Martino della sezione AIA di Teramo.
Assistenti: Sigg. Giuseppe Macaddino della sezione AIA di Rimini e Antonio Donvito della sezione AIA di Monza.
Ammoniti: 10′ Del Pinto (B), 27′ Pezzi (B), 34′ Russotto (C), 46′ Bastrini (C), 62′ Marotta (B), 73′ Di Cecco (B), 89′ Plasmati (C).
Angoli: 5-3 (Pt 1-3)
Recupero: Pt 2′, St 3′
Spettatori: 8.093 (paganti 6.428, abbonati 1.665).

Le azioni del primo tempo:

6′ Del Pinto serve Ciciretti che ci prova dal limite, palla di poco lontana dal palo alla sinistra di Liverani.

7′ Angolo di De Falco, palla che arriva fuori dall’area per Lopez che se la stoppa e calcia di sinistro, palla che finisce fuori, ma bella conclusione dell’esterno sinistro.

16′ Di Cecco serve Russotto dai 20 metri, questi calcia di interno destro mirando all’angolino basso alla sinistra di Gori, il portiere giallorosso si tuffa e con la mano manda in angolo.

17′ Colpo di testa di Bergamelli con Gori che si supera e respinge la conclusione ravvicinata del centrale difensivo avversario.

35′ Punizione dal limite per il Benevento, sulla sfera lo specialista Ciciretti che calcia il suo forte sinistro con Liverani che si tuffa e riesce a respingere l’insidiosa conclusione.

36′ Del Pinto conquista palla dai 20 metri e la serve per Ciciretti, l’attaccante libera il suo sinistro da fuori, ma la conclusione finisce alta in curva.

Le azioni del secondo tempo:

57′ Azione personale del neo entrato Angiulli che dai 20 metri calcia in porta col sinistro, conclusione deviata da un difensore e il pallonetto che ne fuoriesce è facile da parare per Liverani.

61′ Altra possibilità su punizione per Ciciretti: forte sinistro che scavalca la barriera, anche in quest’occasione Liverani si tuffa e respinge coi pugni.

67′ Mazzeo effettua un assist sulla sinistra per Angiulli, tiro di sinistro del centrocampista, palla deviata di poco sopra la traversa, calcio d’angolo.

68′ Sugli sviluppi del corner, il Benevento ne guadagna un altro e su questo secondo, Lucioni colpisce di testa nell’area piccola, la sfera l’attraversa, ma nessuno riesce ad intervenire per il tap-in vincente.

70′ Punizione da fuori area per il Benevento, nei pressi del vertice sinistro, sulla sfera va Campagnacci che di destro calcia direttamente in porta, conclusione che sfiora la rete dietro la traversa.

74′ Angiulli conquista palla a centrocampo, evita un paio di avversari ed entra in area per calciare di sinistro, ma Bastrini si immola in scivolata, e blocca la conclusione con la schiena. Il Catania si salva dalla capitolazione.

81′ Lopez sulla sinistra serve Campagnacci che scarta un avversario, arriva al limite, cerca lo spazio per il tiro e scarica un preciso destro rasoterra che si insacca alla destra di Liverani che proteso in tuffo non ci arriva, è la rete decisiva del match!

87′ In una delle sue rarissime sortite offensive, il Catania va al tiro con Bombagi che dal limite tenta un destro raso al palo, Gori si tuffa, non ci arriva, ma il tiro finisce comunque fuori.

92′ Punizione per il Catania dal limite dell’area, all’inizio sembra andare Nunzella alla battuta, col suo sinistro, ma alla fine è Bombagi che calcia col suo destro. La conclusione supera la barriera, ma Gori si fa trovare più che pronto e respinge di lato il tiro diretto all’angolino basso alla sua sinistra.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.