Pasqua arbitro dell’ultimo atto. Benevento, un bel ricordo con gli assistenti

463

Le ultime designazioni stagionali hanno individuato in Fabrizio Pasqua della sezione Tivoli l’arbitro della finale di ritorno tra Benevento e Carpi. Il fischietto laziale ha incrociato i giallorossi una sola volta in questa stagione, in occasione della trasferta con la Pro Vercelli quando non ebbe dubbi nel concedere il calcio di rigore decisivo nel finale di gara, poi trasformato da Ceravolo.

Gli assistenti saranno invece Lorenzo Gori di Arezzo e Antonino Santoro di Catania, gli stessi protagonisti nella sfida decisiva per l’accesso ai play off col Frosinone (2-1). Il toscano, inoltre, ha incrociato per la prima volta la Strega a Ferrara contro la Spal (2-0) e si è poi ripetuto in casa contro il Trapani (1-3). Il siciliano, mentre, ha “debuttato” al Vigorito contro lo Spezia (1-0) e poi sempre nel Sannio si è rivisto nel derby di ritorno con la Salernitana (1-1)

Il ruolo di quarto uomo con gli emiliani spetterà a Daniele Bindoni di Venezia, assistente nella trasferta play off di Perugia. In stagione ha invece incontrato il Benevento a Bari e nei due derby con l’Avellino. Gli addizionali, infine, saranno Riccardo Pinzani di Empoli e Luigi Nasca di Bari.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.