Benevento calcio: riepilogo settimanale.

299

Benevento Calcio

Amichevoli.
Questa settimana il Benevento calcio ha affrontato le sue prime due amichevoli di questa nuova stagione calcistica:

24 luglio 2013.
Benevento-San Marco 14-0
(primo tempo 6-0)

Primo tempo (4-3-3): Gori, Pedrelli, Signorini, Mengoni, D’Angelo; Espinal, Vacca, Mancosu; Buonaiuto, Evacuo, Campagnacci.

Secondo tempo (4-3-3): Piscitelli, Zanon, De Risio, Mengoni (25′ Pedrelli), Anaclerio; Montiel, Di Deo, Carotti,;Roghi, Altinier, Carretta.

Le reti nel primo tempo:
Campagnacci, Espinal, Evacuo, Pedrelli, Evacuo, Evacuo.
Le reti nel secondo tempo: Roghi, Altinier, Altinier, Roghi, Altinier, Altinier, Altinier, Altinier.

La prima rete stagionale è stata quindi del neoacquisto Campagnacci, mattatore del match nella ripresa è stato Altinier con ben 6 reti, a seguire Evacuo con 3, doppietta per Roghi e marcature singole per Espinal e Pedrelli.

27 luglio 2013
Benevento-Pontevecchio 5-0 (primo tempo 2-0)

Primo tempo (4-3-3): Piscitelli; Zanon, Signorini, Mengoni, Anaclerio; De Risio, Di Deo, Montiel. Marchi, Evacuo Buonaiuto.

Secondo tempo (4-3-3): Gori; Ferretti, Grubic, Mengoni, D’Angelo; Carotti, Vacca, Espinal; Mancosu, Altinier, Campagnacci.

Le reti: 10′pt Montiel, 37′ pt Marchi, 33′st Mancosu, 40′ st Vacca, 42′ st Campagnacci.

Nella seconda amichevole estiva, il Benevento ha affrontato una formazione di serie D, quindi un test decisamente più probante rispetto alla prima uscita. Campagnacci è l’unico che si è ripetuto nell’andare in gol.

La situazione sul mercato.
La rosa attuale è così composta:
Portieri:
Gori, Piscitelli, Errico.
Difensori:
Anaclerio, D’Angelo, Frasciello, Ferretti, Mengoni, Pedrelli, Signorini, Zanon.
Centrocampisti:
Carotti, Carretta, De Risio, Di Deo, Espinal, Kanouté, Mancosu, Montiel, Vacca.
Attaccanti:
Altinier, Arcidiacono, Buonaiuto, Campagnacci, Caranci, Evacuo, Marchi, Roghi.

Quasi 30 elementi, se consideriamo che ultimamente è in prova anche il difensore centrale croato Slavko Grubic, nato l’8 aprile 1990 a Spalato; difensore che ha anche giocato nel secondo tempo della seconda amichevole estiva.
In più ci sono ancora diversi obiettivi di mercato che potrebbero ulteriormente aggiungersi, come il difensore centrale Davide Moi della Cremonese, e l’esterno offensivo del Cittadella Nunzio Di Roberto.

In uscita il direttore sportivo Ivano Pastore dovrebbe riuscire a sistemare i seguenti calciatori: il terzino sinistro D’Angelo, il terzino destro Pedrelli (ormai chiuso da Zanon e Ferretti), il centrale di centrocampo De Risio e l’esterno Kanouté (entrambi dovrebbero andarsene in cerca di maggiore continuità, nel gergo “farsi le ossa”).
Sempre in attesa di un giudizio definitivo da parte del tecnico Carboni, restano gli altri giocatori andati via in prestito nello scorso gennaio: Altinier, Carretta e Vacca.

La Coppa Italia TIM.
In settimana si è saputa anche l’avversaria per il primo impegno ufficiale della stagione, dopo il sorteggio del tabellone della Coppa Italia TIM: il Pontedera!
La squadra toscana viene da due promozioni consecutive, dopo aver vinto il proprio girone in Serie D due anni fa, ed essere arrivato secondo in Lega Pro Seconda Divisione. Una neopromossa che il Benevento potrebbe quindi ritrovare persino in campionato.
Tra sette giorni esatti, il 4 agosto alle 20.30 allo Stadio Ciro Vigorito, si affronteranno dunque Benevento e Pontedera in gara unica; chi passerà il turno affronterà poi la compagine del Lanciano che nella stagione appena conclusasi ha affrontato il suo primo campionato in B, classificandosi al 18° posto, l’ultimo utile per non retrocedere.

La fascia di capitano.
Andato via Emanuele D’Anna, il Benevento deve ancora decidere quale sarà il giocatore che prenderà i gradi di capitano per il resto della stagione. Per “anzianità” di servizio, la fascia nella prima amichevole è andata al braccio di Andrea Signorini; mentre nella seconda uscita è stato eletto momentaneamente Felice Evacuo.
Sicuramente anche nella prossima amichevole la fascia di capitano cambierà proprietario, ma la scelta definitiva avverrà proprio tra una settimana in occasione della prima uscita ufficiale di coppa.
Sono dunque questi i candidati: i suddetti Signorini ed Evacuo, l’altro “vecchio” della rosa, il portiere Ghigo Gori, e infine il centrale difensivo Andrea Mengoni, considerato un vero e proprio leader.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.