Benevento 5, le soddisfazioni maggiori arrivano dalla “cantera”

13

Considerato fin dagli albori il fulcro del progetto Benevento 5, il settore giovanile del sodalizio giallorosso sta regalando grosse soddisfazioni alla dirigenza che ha investito notevoli risorse economiche per allestire una cantera in grado di preparare i calcettisti del domani e fungere da serbatoio per la prima squadra.
Dopo un avvio contraddistinto da alti e bassi, inevitabile dazio da pagare considerando i tanti innesti effettuati, le compagini che fanno parte del settore giovanile del Benevento 5 hanno preso la direzione giusta e sono tutte in lotta per traguardi importanti.
L’Ansi Formazione Benevento 5 under 21 è reduce da un periodo molto positivo e nell’ultimo turno di campionato i ragazzi allenati da Marco Maio e Cosimo Sorice hanno battuto in casa con un perentorio 5-2 il Luca Celeste Millennio grazie alla tripletta di De Simone e alle reti di Amabile De Curtis. La vittoria contro i partenopei ha permesso ai giallorossi di entrare in zona play-off ed ora all’appello mancano appena cinque turni alla conclusione della regular-season con i sanniti che sembrano quindi avere ottime possibilità di accedere agli spareggi per l’assegnazione del titolo.

Notizie estremamente positive giungono anche dalla formazione Juniores allenata da mister Umberto Ibelli che nell’ultimo turno di campionato ha battuto per 3-1 il Frasso Telesino con le reti di SpagnuoloDe Luca Nizza ottenendo un successo fondamentale per il prosieguo della stagione. I sanniti sono in piena corsa per accedere ai play-off, traguardo che permetterebbe al Benevento 5 di staccare il pass per il prossimo torneo Juniores Elite che nella stagione 2017-18 vedrà ai nastri di partenza le dodici squadre più forti della Campania. Nel prossimo turno, i giallorossi faranno visita ai Sanniti in un derby cittadino che si preannuncia ricco di spunti interessanti e sarà una tappa importante nella strada che porta ai play-off.

La formazione Allievi di mister Gerardo Dello Iacovo ha invece già terminato i suoi impegni per quanto concerne la stagione regolare e questo venerdì affronterà in casa il San Giovanni in un match valido come quarto di finale dei play-off. In caso di vittoria, i sanniti saranno poi abbinati in semifinale ad una squadra irpina ma tutte le attenzioni sono per ora rivolte alla sfida contro il San Giovanni in un incontro che si preannuncia senza dubbio non facile trattandosi, inoltre, di una gara secca. Intanto sta proseguendo l’avventura nella Rappresentativa Regionale di Francesco Ascione, giunto ormai ad un passo dal far parte del gruppo dei dodici giovani calcettisti che parteciperanno al torneo delle regioni. L’organico, attraverso degli stage, ha subito con il tempo una scrematura ed ora la rosa è composta da quindici elementi con Ascione che si sta facendo apprezzare per le sue doti in un contesto del quale fanno parte le migliori promesse del calcio a 5 campano.

Fin dall’inizio abbiamo sempre considerato il settore giovanile decisivo per il nostro progetto – afferma il dg Antonio Collarile e possiamo dirci pienamente soddisfatti da quanto ottenuto fino ad ora. L’obiettivo della società è quello di costruire una vera e propria filiera al proprio interno per crescere nel miglior modo possibile i calcettisti da inserire un domani in pianta stabile in prima squadra. Siamo convinti che il nostro territorio ha grosse potenzialità e stiamo lavorando per farle emergere”.

Ufficio stampa Benevento 5

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.