Benevento 5 in grande spolvero, rifilate 7 reti al Gladiator Sant’Erasmo

42

BENEVENTO5               7
G. SANT’ERASMO        2
BENEVENTO5: Ecravino, Capobianco, Aquino, Iannace, Villani, Terracciano, Pinto, Serino N., Ponde, Parziale, Straccia, Calicchio. All.: Lieto
RETI BN5: 7’ e 18’pt Capobianco, 5’ e 17’st Pinto, 6’st Aquino, 11’st Ecravino,, 19’st Serino N.
BENEVENTO – Agevole successo casalingo per il Benevento 5 che ha regolato senza troppi problemi il Gladiator Sant’Erasmo, ex squadra del tecnico Lieto che contro i casertani era al suo esordio sulla panchina dei giallorossi.
abn_5207PRIMO TEMPO – Fin dalle prime battute di gioco, è apparso netto il divario tra le squadre con i padroni di casa che hanno subito cinto d’assedio la porta avversaria sfiorando il vantaggio con VillaniPinto e Serino. La rete è arrivata poi al 7’ quando Aquino ha servito a Capobianco un assist con il contagiri poi tramutato in gol con un diagonale sul palo più lontano. Il resto della frazione è stato quindi una sorta di monologo dei locali che hanno sciupato troppo in attacco con l’estremo difensore Ecravino, a conti fatti, quasi del tutto inoperoso tranne qualche sporadico intervento di ordinaria amministrazione. Il raddoppio del Benevento 5 è giunto invece al 18’ quando ancora Capobianco è salito in cattedra trovando il varco vincente sugli sviluppi di un corner.
SECONDO TEMPO – Nella ripresa Pinto e Capobianco, in rapida successione, hanno fallito di un soffio il tris che si è invece materializzato al 5’ ad opera proprio di Pinto che in scivolata ha deviato in fondo al sacco un assist di Aquino. Un minuto più tardi il Benevento 5 ha fatto poker con Aquino e da questo istante in poi gli ospiti hanno optato per il portiere in movimento trovando il gol al 9’, ma due giri di lancette più tardi, i giallorossi sono di nuovo andati a + 4 con la rete di Ecravino che con un lungo rilancio, dalla propria area di rigore, ha spedito la sfera in fondo al sacco con la porta incustodita. Nel finale di una gara mai in discussione, c’è stato ancora il tempo per vedere altri due gol dei ragazzi di mister Lieto (Pinto e Serino) intervallati dalla seconda marcatura del Real Sant’Erasmo.
SPOGLIATOI – “Abbiamo disputato una buonissima gara – ha affermato il dirigente Pellegrino Di Fede – ed era quello che serviva per riprendere a macinare punti dopo la sconfitta della settimana scorsa. Ho visto l’atteggiamento giusto da parte del gruppo e quanto messo in mostra contro il Gladiator Sant’Erasmo induce senza dubbio all’ottimismo. Tutti hanno offerto il loro contributo e sono particolarmente felice per la doppietta messa a segno dal giovane Pinto, uno degli elementi di spicco del nostro vivaio”.

Ufficio stampa Benevento 5

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.