Benevento 5: I giallorossi trionfano in piena zona Cesarini

156

Serie C1 – 13a giornata

Benevento5 2015-16
BENEVENTO5               5
SP. SAN NICOLA          4
BENEVENTO 5: Ecravino, Lanni F., Villani, Impronta, Serino N., Parente, Iannace, Aquino, De Simone, Orlando, Mandato, Serino M. All.: Iuorio
ARBITRI: Liberti di Torre del Greco e Colonnese di Nola
RETI BN5: 3′ e 20′ st rig. Aquino, 28′ e 33’st Parente, 32’st Lanni F.
BENEVENTO – Incredibile successo per per il Benevento 5 che sotto di un gol ad un minuto dalla fine opera il clamoroso sorpasso in piena zona Cesarini grazie alle reti di Fabio Lanni e Parente che mettono fine ad una entusiasmante girandola di emozioni. Per i sanniti da segnalare anche due pali colpiti sempre da Parente nel primo tempo oltre al frettoloso doppio giallo a Villani nella ripresa spedito quindi in anticipo negli spogliatoi.
PRIMO TEMPO – Pronti via e dopo una fase di sostanziale studio al 9′ il primo squillo è di Parente che sfiora il gol colpendo un palo clamoroso. Gli ospiti invece sono piu’ precisi in attacco trovando un micidiale uno-due nel giro di dieci minuti con la seconda rete realizzata dal dischetto del tiro libero. Gira invece tutto male ai padroni di casa che provano in tutti i modi a rientrare in partita ma in piu’ occasioni e’ bravo l’estremo difensore ospite mentre ad un minuto dall’intervallo e’ ancora il palo a dire di no a Parente.
SECONDO TEMPO – La ripresa si apre nel migliore dei modi per il Benevento 5 che al 3′ trova immediatamente la via del gol con Aquino che dimezza lo svantaggio ma e’ purtoppo una situazione solo momentanea perche’ pochi minuti piu tardi va tutto storto ai giallorossi che in rapida successione restano con l’uomo in meno per l’espulsione di Villani e vengono poi trafitti per la terza volta dallo Spartak San Nicola che allunga sul 3-1. Non e’ pero’ assolutamente finita qui perche’ al 20′ la coppia arbitrale concede un rigore ai padroni di casa per un fallo di mani in area e dal dischetto ancora Aquino realizza il 3-2 che rimette tutto in discussione. Il finale di gara e’ quindi un autentico assedio della squadra beneventana che cerca in tutti modi di pervenire al pareggio che arriva in maniera meritata al 28′ con Parente che fissa il punteggio sul 3-3 ma giusto il tempo di battere la palla al centro e gli ospiti segnano il beffardo 4-3. Gara in archivio? Neanche a pensarlo perche’ i padroni di casa dimostrano di crederci fino all’ultimo secondo e con Fabio Lanni e Parente su punizione operano il clamoroso sorpasso che regala alla squadra di mister Iuorio una incredibile e meritata vittoria.
SPOGLIATOI – ”E’ stata una gara durissima – afferma a fine partita mister Iuorio – e faccio i miei complimenti ai ragazzi per aver gettato il cuore oltre l’ostacolo vincendo la partita proprio all’ultimo secondo di gioco. Nel primo tempo non abbiamo avuto lo stesso approccio delle ultime sfide ma nell’intervallo ho strigliato la squadra che ha poi disputato una grande ripresa. Abbiamo dato tutto quello che avevamo mettendo in campo testa e cuore trovando una vittoria preziosa con il gol di Parente e non posso che essere felice perche’ il gruppo ha dimostrato di credere sempre nella conquista dei tre punti”.
UNDER21 – I ragazzi di mister Giuliano Mignone questa mattina alle 11 ospitano al PalaTedeschi (fischio d’inizio alle 11) i molisani dello Chaminade. L’obiettivo dei giallorossi è senza dubbio quello di mandare in archivio questa fase del campionato contraddistinta da una striscia di risultati negativi ed in settimana la squadra si è allenata con grande intensità per farsi trovare pronta a questa importante sfida casalinga.
JUNIORES – Trasferta ad Acerra per la compagine Juniores di mister Dello Iacovo di scena lunedì alle 16;30 sul campo dei Leoni Acerra. I sanniti sono reduci da un ko interno e c’è quindi in tutto il gruppo grande voglia di riscatto per mettersi subito alle spalle la sconfitta patita nell’ultimo turno.

 
Ufficio stampa Benevento 5
CONDIVIDI