Benevento 5: giallorossi al PalAdua per ipotecare la salvezza

10
Ritorno all’antico per il Benevento 5 che questo pomeriggio alle 15 affronterà il Gladiator Sant’Erasmo nell’insolito scenario del PalAdua per un esilio forzato dovuto ai lavori di ristrutturazione che stanno interessando attualmente il PalaTedeschi. I sanniti hanno disputato le prime partite del campionato proprio nell’impianto del Rione Ferrovia rimasto gravemente danneggiato dall’alluvione dello scorso ottobre, circostanza che obbligò il sodalizio del presidente Maio a virare sul PalaTedeschi poi scelto come sede definitiva delle gare interne. Oggi invece per causa di forza maggiore Villani e soci torneranno al PalAdua dove la squadra si è allenata per tutta la settimana proprio per prendere confidenza con questa nuova superficie in gomma ben diversa dall’abituale parquet.
Marco Aquino, Benevento 5Ad ogni modo in casa sannita nessuno si è perso d’animo ed il gruppo ha cercato di non farsi distrarre da questa situazione preparando al meglio la sfida contro un Gladiator Sant’Erasmo alla ricerca di punti preziosi per accedere direttamente in serie B senza i play-off (occorre un vantaggio pari o superiore a dieci punti sulla terza, ndr) anche alla luce della sentenza della giustizia sportiva che in settimana ha fatto arretrare a quota 58 i casertani dando i tre punti a tavolino alla Trilem per un errore di tesseramento commesso dalla squadra di mister Lieto.
Quando mancano appena quattro giornate al termine del campionato, i giallorossi oggi sono consapevoli di giocarsi una carta importante in chiave salvezza ed in tutti i componenti della rosa c’è la voglia di vivere un pomeriggio importante perché in caso di successo il Benevento 5 metterebbe di fatto in cassaforte la meritata permanenza in serie C1.

Ufficio stampa Benevento 5
CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.