Un beneventano fece le fortune della Salernitana, sapete di chi si tratta?

8a giornata, Salernitana: rosa attuale dei granata, ex giocatori e precedenti passati con il Benevento.

187

salernitana_benevento

“Non c’è due senza tre” così recita un famoso detto, e il Benevento nella trasferta a Salerno è in cerca della terza vittoria consecutiva in questo primo campionato di B. Ma storicamente la trasferta di Salerno è sempre stata insidiosa per i colori giallorossi (lo vedremo più avanti nell’articolo) e anche per mister Baroni che in tre confronti contro la Salernitana ha racimolato solo 1 punto (un pareggio e due sconfitte). Non va meglio nemmeno il confronto con il collega avversario, mister Sannino, visto che tra i due a risultare vincitore per distacco è l’allenatore granata che in quattro precedenti ha vinto tre volte e pareggiato una volta.

In questo campionato la Salernitana (rivoluzionata rispetto all’ultima sfida di TIM Cup al Ciro Vigorito dello scorso agosto) ha raccolto finora solo 6 punti (1 vittoria, 3 pareggi e 2 sconfitte), ed occupa la 16a posizione in classifica.

1a Spezia – Salernitana 1-1 (Rosina)
2a Salernitana – Verona 1-1 (Coda)
3a Novara – Salernitana 1-0
4a Salernitana – Vicenza 2-3 (Della Rocca, Rosina)
5a Cesena – Salernitana 0-0
6a Salernitana – Trapani 2-0 (Vitale, Donnarumma)
7a SPAL – Salernitana 3-2 (Donnarumma, Coda).

Acquisti:
portieri: Iliadis (dall’Iraklis), Liverani (dal Catania).
difensori: Laverone (svincolato dal Vicenza), Mantovani (svincolato dal Torino primavera), Luiz Felipe (Lazio), Perico (svincolato dal Cesena), Vitale (svincolato dalla Ternana).
centrocampisti: Busellato (dal Cittadella), Della Rocca (dal Perugia), Grillo (dalla Paganese), Odjer (dal Catania), Ronaldo (dalla Lazio), Rosina (dal Catania), Troianiello (dalla Ternana).
attaccanti: Caccavallo (dalla Paganese), Cenaj (dal Chievo primavera), Improta (dal Genoa), Joao Silva (dall’Avellino).

Cessioni:
portieri: Esposito (svincolato), Strakosha (alla Lazio).
difensori: Bagadur (alla Fiorentina poi al Benevento), Ceccarelli (al Bologna poi svincolato), Colombo (svincolato), Trevisan (svincolato poi alla Reggiana), Empereur (al Foggia), Pollace (alla Lazio poi al Gubbio), Prce (alla Lazio), Rossi (al Brescia).
centrocampisti: Bovo (alla Reggiana), Moro (alla Cremonese), Pestrin (svincolato poi alla Paganese), Sciaudone (svincolato poi allo Spezia), Troianiello (al Verona).
attaccanti: Bus (allo Sheffield Wednesday), Gatto (all’Atalanta poi all’Ascoli), Oikonomidis (alla Lazio poi all’Aarhus), Nalini (svincolato poi al Crotone), Tounkara (alla Lazio).

Salernitana 2016-17:
Portieri: Iliadis, Liverani, Rosti, Terracciano.
Difensori: Bernardini, Franco, Libertino*, Luiz Felipe, Mantovani, Perico, Schiavi, Tuia, Vitale.
Centrocampisti: Busellato, Della Rocca, Grillo, Laverone, Odjer, Ronaldo, Rosina, Zito.
Attaccanti: Altea*, Cenaj, Coda, Donnarumma, Improta, Joao Silva, Proto*.

*elementi provenienti dal settore giovanile.

I precedenti col Benevento:
Ben 46 le volte in cui le due squadre campane si sono incrociate sui campi di calcio, e 23 le volte in cui si sono affrontate solo a Salerno. Il confronto in casa dei granata è impietoso per i giallorossi che vi hanno vinto solamente due volte in due stagioni consecutive: nel 1974-75 e nel 1975-76, quindi l’ultima vittoria del Benevento in trasferta è di ben 40 anni fa!
Una sfida che era un classico a cavallo tra gli anni ’70 e la fine degli anni ’80 (ben 14 annate consecutive), ma poi complice la caduta del Benevento nelle serie dilettantistiche e la salita in serie B (e poi anche in A) della Salernitana le due società si sono reincontrate in Coppa Italia solo nel 2009 a venti anni dall’ultimo incontro. E anche in coppa (oltre che in campionato), la Salernitana è in vantaggio contro il Benevento, come è accaduto nella gara di agosto al Ciro Vigorito quando sul risultato finale di 0-0 solo i rigori hanno visto vincere gli ospiti per 4-2.

1934-35, Prima divisione Gir. H
Benevento-Salernitana 3-0 [33′ Tessitore, 39′ Tessitore, 43′ Santoro]
Salernitana-Benevento 2-1 [25′ Finotto, 57′ Carella, 68′ Tessitore (B)]

1935-36, Serie C Gir. D
Salernitana-Benevento 3-0 [31′ Carella, 62′ Finotto, 86′ Niccolini rig.]
Benevento-Salernitana 1-0 [70′ Nelli]

1936-37, Serie C Gir. E
Salernitana-Benevento 0-0
Benevento-Salernitana 0-2 [21′ Punzi, 56′ Valese]

1960-61, Serie C Gir. C
Benevento-Salernitana 0-0
Salernitana-Benevento 2-1 [Mazzone, Calabrese, Firicano (B)]

1961-62, Serie C Gir. C
Benevento-Salernitana 0-0
Salernitana-Benevento 3-1 [16′ Joan, 29′ Nardi, 47′ Santin (B), 72′ Baldasseroni]

1974-75, Serie C Gir. C
Salernitana-Benevento 0-1 [2′ Zica]
Benevento-Salernitana 2-1 [8′ Baldi, 24′ Fichera (B), 74′ Cascella (B)]

1975-76, Serie C Gir. C
Benevento-Salernitana 1-0 [60′ Franceschelli]
Salernitana-Benevento 1-2 [66′ Bertuccioli (B), 79′ Penzo (B), 82′ Stevan]

1976-77, Serie C Gir. C
Benevento-Salernitana 1-0 [79′ Facchi]
Salernitana-Benevento 1-0 [80′ Mujesan]

1976-77, Coppa Italia Semiprofessionisti, 1a fase a gironi
Benevento-Salernitana 0-1 [7′ Colombo]
Salernitana-Benevento 3-0 [26′ Musa, 60′ Onor, 70′ Mujesan]

1977-78, Serie C Gir. C
Salernitana-Benevento 2-1 [6′ Mujesan, 44′ Radio (B), 70′ Mujesan]
Benevento-Salernitana 1-1 [23′ Mongitore rig. (B), 35′ Gioia]

1978-79, Serie C Gir. C
Benevento-Salernitana 1-0 [56′ Mongitore]
Salernitana-Benevento 1-0 [5′ Valeri]

1979-80, Serie C Gir. C
Benevento-Salernitana 2-1 [13′ Pezzuoli (B), 49′ Botteghi, 84′ Pezzuoli (B)]
Salernitana-Benevento 1-1 [25′ Pezzuoli (B), 49′ Moscon]

1980-81, Serie C1 Gir. B
Benevento-Salernitana 0-1 [22′ Viscido]
Salernitana-Benevento 2-2 [43′ Del Favero, 50′ Zaccaro, 75′ Ermini rig. (B), 85′ Saviano (B)]

1981-82, Serie C1 Gir. B
Salernitana-Benevento 1-1 [29′ aut. Frigerio, 64′ Frigerio (B)]
Benevento-Salernitana 1-0 [33′ Bozzi]

1982-83, Serie C1 Gir. B
Benevento-Salernitana 2-0 [26′ aut. Oddo, 86′ Marchetti]
Salernitana-Benevento 1-0 [89′ Vulpiani]

1983-84, Serie C1 Gir. B
Salernitana-Benevento 1-0 [32′ Zaccaro]
Benevento-Salernitana 1-0 [20′ Pecchi]

1984-85, Serie C1 Gir. B
Benevento-Salernitana 0-0
Salernitana-Benevento 2-0 [25′ Perrotta, 54′ Zaccaro]

1985-86, Serie C1 Gir. B
Benevento-Salernitana 1-0 [53′ Baldassarri]
Salernitana-Benevento 1-0 [24′ De Vitis]

1986-87, Serie C1 Gir. B
Benevento-Salernitana 1-1 [52′ Tappi, 84′ Strano (B)]
Salernitana-Benevento 1-1 [23′ Tappi rig., 89′ Strano (B)]

1988-89, Coppa Italia Serie C, Fase a gironi
Benevento-Salernitana 0-1 [19′ Romiti]
Salernitana-Benevento 0-0

2009-10, Coppa Italia Tim, 2° turno eliminatorio
Salernitana-Benevento 1-0 [56′ Caputo rig.]

2013-14, Lega Pro 1a div, gir. B
Benevento-Salernitana 1-2 [46’Guazzo, 59′ Mancosu (B), 65′ Guazzo]
Salernitana-Benevento 2-1 [15′ Negro (B), 91′ Mendicino rig., 94′ Gustavo]

2014-14, Lega Pro 1a div, gir. B
Benevento-Salernitana 0-0
Salernitana-Benevento 2-0 [50′ Gabionetta, 65′ Calil rig.]

2016-17, Coppa Italia Tim, 2° turno eliminatorio
Benevento-Salernitana 0-0 (2-4 ai calci di rigore)

I doppi ex:
Nella sfida di quest’anno ci saranno tre ex: Ricardo Bagadur e Ghigo Gori col Benevento e Antonio Zito con la Salernitana, e sicuro del posto da titolare sarà solo il portiere giallorosso complice la convocazione in U21 di Alessio Cragno; ma nel recente passato ricordiamo anche gli attaccanti Umberto Eusepi, Fabio Mazzeo e Maikol Negro e il contestatissimo difensore (da parte giallorossa) Gennaro Scognamiglio che causò il rigore nell’ultima sfida di due anni fa all’Arechi.

Figurina Panini di Alfredo Pastore

Una menzione d’onore, oltre al compianto Carmelo Imbriani che nel 2003 fu ceduto dai sanniti ai salernitani senza però mai giocare con i granata, passando immediatamente al Foggia, ricordiamo un altro beneventano che negli anni ’50 fece le fortune della Salernitana prima in B e poi anche in serie C. Stiamo parlando dell’ala destra Alfredo Pastore, classe 1934, beneventano purosangue che iniziò giovanissimo, nemmeno 15enne nel Benevento (N.d.R.: anche i suoi fratelli giocarono a calcio nei giallorossi), per poi passare ai granata; dopo la carriera da giocatore provò anche quella da allenatore dilettante nelle categorie minori ma dopo poche esperienze in panchina si ritirò a vita privata proprio in quel di Salerno dove vive tuttora. Nel 2006 Pastore ricevette anche un Gladiatore Sannita per i suoi meriti sportivi.
Tornando al presente, ricordiamo Vincenzo Sabatino, classe 2000 ed originario di Saviano (NA); Sabatino è un esterno d’attacco che quest’estate è passato all’U17 del Benevento dopo essere stato con la Salernitana e prima ancora con l’Avellino.

Portieri:
Piergraziano Gori, Luigi Imparato.

Difensori:
Ricardo Bagadur, Leo Criaco, Daniele Gregori, Giovanni Ignoffo, Vincenzo Rodia, Gennaro Scognamiglio, Angelo Siniscalchi.

Centrocampisti:
Cristian Agnelli, Davide Bombardini, Imperio Carcione, Giampaolo Ciarcià, Francesco D’Aniello, Vincenzo D’Isanto, Guido Di Deo, Paolo Franceschelli, Carmelo Imbriani, Raffaele Longo, Nicola Martini, Antonio Maschio, Alfredo Pastore, Giuseppe Statella, Josè Surano, Antonio Zito.

Attaccanti:
Emilio Belmonte, Angelo Crialesi, Tiziano D’Isidoro, Umberto Eusepi, Domenico Girardi, Beniamino Liberti (sett. giov. Sal.), Fabio Mazzeo, David Mounard, Maikol Negro,
Raffaele Palladino, Enrico Polani, Gaetano Poziello,

Allenatori:
Massimo Battara, Nicola Chiricallo, Mario Facco, Giuseppe Galderisi, Antonio Giammarinaro, Armand Halmos, Ferenc Hirzer, Lamberto Leonardi, Francisco Ramon Lojacono, Vincenzo Marino, Romano Mattè, Oronzo Pugliese, Pietro Santin, Giovanni Simonelli, Giuseppe Viani.

L’arbitro di Salernitana – Benevento.
A dirigere il derby sarà il signor Gianluca Manganiello della sezione AIA di Pinerolo (TO). Per lui nessun precedente col Benevento, ma due con la Salernitana entrambi nel 2015-16: Lanciano – Salernitana 2-2 e Salernitana – Vicenza 0-0. Ad assisterlo ci saranno i signori Vincenzo Soricaro della sezione AIA di Barletta e Oreste Muto della sezione AIA di Torre Annunziata. Il quarto uomo sarà invece il signor Eugenio Abbattista della sezione AIA di Molfetta.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.