Basket femminile: ricomincia la stagione sportiva per il G.S. Meomartini

187

meomartiniPer tutte le squadre del G.S. Meomartini è ripartita, nel mese di settembre, la stagione sportiva, con la società del presidente Antonio Chiusolo che parteciperà ai vari campionati giovanili maschili e femminili e per il secondo anno consecutivo, al campionato di serie C regionale con la formazione femminile.

Sabato 21 ottobre le ragazze guidate da coach Gianfranco Capacchione e dall’assistente Cosimo Cefalo faranno il loro esordio stagionale ospitando, presso la tendostruttura “Travaglione” il G.S. Minori alle ore 18.30.

Diverse le novità rispetto allo scorso anno partendo dalla composizione del roster con Bocchini e Leone che per motivi personali non potranno offrire il proprio contributo alla causa per questa stagione ed il concomitante arrivo di Jessica Pascale e di Annachiara Ucci classe ’99 proveniente dal Basket S. Agnese di San Giorgio del Sannio.

meomartiniEsse insieme alla riconferma su tutte di Roberta Quaranta, Doriana Bollo e Manuela Aversano avranno il compito di trascinare la Meomartini provando a ripetere e, magari, migliorare il risultato della scorsa stagione che si chiuse con la sconfitta nella finale per la promozione in serie B.

La formula del campionato, leggermente rinnovata rispetto alla passata edizione, prevede una prima fase con gare di andata e ritorno al termine della quale avrà inizio una fase definita ad “orologio” dove ogni squadra conservando il punteggio maturato al termine della prima fase affronterà, in gare di sola andata, in casa le 4 squadre che la seguono in classifica ed in trasferta le 4 squadre che la precedono.

meomartiniAl termine di questa fase ad “orologio” la squadra prima classificata otterrà la promozione diretta in serie B mentre seconda e terza verranno ammesse al turno unico di play off, al meglio delle tre gare (andata, ritorno ed eventuale spareggio) per definire la seconda squadra promossa.

Non sarà dunque facile il compito per Bollo e compagne che dovranno vedersela con almeno 4/5 squadre di pari livello come Capaccio e Potenza retrocesse dalla serie B, Marigliano, Family Caserta e JuveCaserta Accademy che già lo scorso anno avevano concluso la stagione nella parte alta della classifica senza dimenticare le altre squadre come Basket Vomero, Partenope e Virtus Melito.