Baroni: “Prestazione molto importante, ora a Trapani con le lame affilate”

70

mister-baroni-in-sala-stampaQueste le parole del tecnico giallorosso Marco Baroni al termine della sfida del Ciro Vigorito.

Analisi – “Abbiamo giocato uno dei migliori secondi tempi del nostro campionato. Non è importante tanto il punto, ma la prestazione dopo due stop esterni. Sono contento della prova di Cissè e di Del Pinto in ruoli nuovi per loro, il sacrificio può portarci lontano”

Scelte – “Ho deciso di inserire Del Pinto per coprire un po’ la fascia di Guberti e Dezi. Abbiamo lavorato molto bene lì, mi è piaciuta anche la posizione dall’altro lato di Cissè. In questo momento arrivare a sostenere novanta minuti viste le varie situazioni è importante per avere equilibrio. Mi preme chiarire che a centrocampo Non abbiamo giocato a tre, perché la posizione di Del Pinto era quella di una mezzala aperta. Sapevo che avremmo avuto la manovra dalla parte sinistra con Cissè a duettare con Falco e ci siamo riusciti in più di un’occasione”.

Centrocampo – “Non possiamo giocare con un centrocampo a  tre, non abbiamo mezze ali. Possiamo però giocare con un giocatore esterno, in questo caso Del Pinto, in grado di lavorare in un’altra maniera. Questa squadra non può difendersi, ma deve portare palla a terra per condurre la manovra. Quella di oggi secondo me è stata una soluzione positiva.

Soluzioni  – “Le soluzioni tattiche le danno i giocatori. Falco è un calciatore che fa il trequartista, da lì non lo toglierò mai. Cissè ha bisogno di partire da lontano, non di stare spalle alla porta. In un minuto non puoi metterli in campo tutti, ma se sono tutti in condizione arriveremo a provarli. Ciciretti l’ho tenuto fuori perchè è un giocatore che non voglio assolutamente perdere in una situazione con così tante gare in una settimana”

Cross – “Abbiamo fatto quattro gol su cross, ma dobbiamo migliorare. Oggi abbiamo avuto anche un’occasione con Chibsah. Non abbiamo per struttura una punta che lo faccia, ma si può lavorare su questo. Sviluppiamo una mole importante di gioco e dobbiamo perfezionare la finalizzazione”.

Verso Trapani – “Cosmi è un allenatore esperto, ha già caricato la partita a dovere. Proveranno a vincerla in tutte le maniere, ma anche noi cercheremo di fare la stessa cosa e non abbiamo nulla da risparmiarci”.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...