Baroni: “E’ un momento un po’ così, solo credendoci e facendo prestazioni potremo uscirne”

229

marco baroniNel post partita di Verona Benevento, mister Marco Baroni è il primo dei suoi a presentarsi, e d’altronde non poteva essere altrimenti visto che molti tifosi pensano che la squadra è diretta figlia delle sue scelte, e che solo sostituendolo il Benevento potrà sperare di salvarsi.
La prima domanda che gli viene fatta però è una curiosità riguardo la scelta di Brignoli al posto di Belec tra i pali.

Quella di Brignoli è una scelta tecnica: Belec era stato in nazionale, Brignoli lo avevo visto positivo in settimana e stasera l’ho voluto provare, nella gestione della palla è stato molto attento, in definitiva è stata solo scelta tecnica.

baroni

Dovevate tornare quelli delle prime tre gare, questo ritiro pensa sia servito?
Abbiamo avuto tanti infortuni, tante situazioni che non ci hanno mai permesso di lavorare con l’organico al completo, ma non dobbiamo cercare alibi. Dobbiamo guardare alla prestazione fatta oggi, abbiamo giocato, abbiamo avuto personalità, è chiaro che la mancanza di risultati si fa sentire, ma continuiamo a cercare il gioco. Siamo venuti qui con l’intenzione di vincerla, è chiaro che ci crediamo, abbiamo bisogno di trovare un episodio fortunato, è questo il messaggio che sto cercando di dare ai ragazzi, abbiamo tenuto bene il campo in inferiorità numerica, sia dal punto di vista mentale che fisico senza mai rinunciare a giocare.

La vostra partita, anche se vi siete difesi bene, fino all’espulsione il Benevento ha giocato meglio del Verona, è stato eccessivamente severo l’arbitro o è stata una ingenuità di Antei?
Antei è rientrato dopo un lungo stop, aveva tanta voglia, e più che un brutto fallo si è trattato di una dinamica di velocità tra i due giocatori. E’ più ingenuità che cattiveria. La difesa è un reparto in cui siamo in difficoltà, sono stato pure costretto a spostare Venuti centrale e ha fatto anche molto bene stasera. E’ un momento così, ma si può venire fuori da questa situazione facendo prestazioni del genere e credendoci, è l’unica medicina.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.