Baroni: «Avanti con la convinzione di poter essere protagonisti»

83

Inizio del girone di ritorno in salita per il Benevento. I giallorossi cadono a Ferrara sotto i colpi di Vicari e Floccari e devono alzare bandiera bianca contro la Spal. Nonostante il ko, Marco Baroni cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno.

mister-baroni«Sono contento perchè la squadra ha disputato una buona prestazione», queste le parole del tecnico fiorentino ai microfoni di Sky Sport, «abbiamo preso due gol su palla inattiva, sapevamo che loro erano bravi in questo e dovevamo essere più attenti. L’atteggiamento mi è piaciuto, con un pizzico di determinazione in più potevamo raggiungere il pareggio, specie nel secondo tempo dopo l’ingresso di Ceravolo. La prestazione mi lascia tranquillo».

Incalzato dalla domande di Marchegiani e Di Marzio, l’allenatore ha proseguito: «Abbiamo avuto diverse occasioni, purtroppo abbiamo sbagliato il cross o l’ultimo passaggio. Per quanto fatto nel secondo tempo meritavamo di più. Qualche giocatore ha risentito delle condizioni del campo, come Puscas e Cissè, ma questo non deve essere un alibi. La prestazione di squadra mi è piaciuta, abbiamo tenuto nonostante le assenze. Abbiamo giocato con ritmo, anche se qualcosa in più potevamo fare. Loro sono bravi nelle ripartenze, qualche volta ci siamo fatti trovare scoperti ma nel complesso i ragazzi mi sono piaciuti».

Adesso l’imperativo è ripartire anche se il calendario non da certamente una mano. Carpi in casa e Verona in trasferta sono le prossime tappe del cammino giallorosso. «Non so se la Spal potrà arrivare in serie A, questo è un campionato difficile e imprevedibile», ha concluso Baroni, «sono una squadra solida, hanno temperamento, capacità e giocatori importanti, non si trovano in alto per caso. Come ho detto la serie B è difficile e insidiosa. Per quanto ci riguarda dovremo ripartire con la convinzione di poter recitare anche noi un ruolo importante».

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.