Arpaise, Bosco è raggiante: “Lanciato un segnale forte, meritiamo questi momenti”

126

Il suo gol ha permesso all’Arpaise di superare in rimonta l’Apice e di conquistare il primo posto nel girone B di Terza Categoria  a discapito del San Giorgio La Molara. L’attaccante esterno Diego Bosco non può che essere raggiante dopo la prestazione positiva sia dal punto di vista individuale che di squadra: “E’ stata una partita molto difficile, contro un avversario ostico che si è confermato tale dopo la gara di andata. E’ stata dura, ma il segnale che abbiamo lanciato è che noi ci siamo e lotteremo fino alla fine. Il merito di tutto questo va principalmente a mister Varricchio; è soprattutto grazie a lui che ci troviamo in questa posizione”.

Uno stimolo in più per centrare la vittoria era arrivato già ieri quando il Casalbore aveva battuto il San Giorgio La Molara: “Sicuramente la sconfitta del San Giorgio La Molara ci ha dato una motivazione in più, ma la corsa non è ristretta a queste due squadre. Adesso dobbiamo mantenere i piedi per terra e continuare a combattere perché ogni partita fa storia a sé. Godiamoci il momento ma non guardiamo troppo la classifica. Il mio gol partita? La dedica va innanzitutto alla mia ragazza Martina, ma non dimentico gruppo, società, allenatore e soprattutto i nostri magnifici tifosi che ci sostengono dentro e fuori dal campo”.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...