Arbitra La Penna: all’andata fu il quarto uomo al Matusa

245

Sarà Federico La Penna della sezione di Roma 1 ad arbitrare l’atteso confronto di sabato prossimo al “Ciro Vigorito” tra il Benevento e il Frosinone. Curioso come lo stesso direttore di gara fu quarto uomo nella sfida di andata mentre sabato sarà “attore protagonista”.

Il fischietto romano ha diretto i giallorossi due volte in stagione e i precedenti sono entrambi favorevoli alla Strega. Il primo incrocio risale al match con il Verona, quando ebbe il coraggio di espellere Caracciolo dopo pochi minuti in una sfida poi vinta 2-0 dai sanniti, il secondo contro il Cesena, 2-1 in favore della compagine di Baroni (espulso in quell’occasione). C’è un terzo precedente con La Penna, risalente all’annata 2012/13. Si tratta di un LivornoBenevento di Coppa Italia, conclusosi con il successo amaranto per 2-1.

Gli assistenti saranno invece Antonino Santoro di Catania e Lorenzo Gori di Arezzo. Il primo è già stato al “Vigorito” in occasione del derby pareggiato (1-1) con la Salernitana, mentre il secondo è alla quarta designazione con il Benevento, incontrato in casa contro lo Spezia (1-1), a Ferrara con la Spal (2-0) e ancora nel Sannio con il Trapani (1-3).

Quarto uomo, infine, sarà Francesco Paolo Saia di Palermo. Vanta cinque precedenti con giallorossi, favorevoli quelli stagionali in casa contro il Brescia (4-0) e a La Spezia (1-3).

 

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.