Amichevole Puteolana Benevento 0-2: Di Serio e Insigne per il risultato all’inglese.

108

Puteolana Benevento 0-2
Reti: 6′ Di Serio, 87′ Insigne.

Puteolana (4-3-1-2): Caparro (86′ Marchese); Balzano, Rinaldi (46′ Gioielli), Petrarca (65′ Annibale), D’Ascia; De Simone (46′ Amelio), Fontanarosa, Fibiano (46′ Pontillo); Marigliano (62′ Di Napoli); Grezio (62′ Cesareo), Guarracino (46′ De Rosa).
All.: Marra.

Benevento (4-2-3-1): Manfredini; Elia (58′ Improta), Basit, Sparandeo (36′ Acampora), Masciangelo; Sanogo, Talia (72′ Insigne); Masella (53′ Barba), Vokic (72′ Kragl), Thiam Pape (58′ Ionita); Di Serio (72′ Sau).
A disp.: Muraca, Lucatelli, Paleari, Letizia, Calò, Pastina, Glik, Foulon.
All.: Caserta.

L’amichevole tra i puteolani e i sanniti si apre con la presentazione delle nuove maglie dei padroni di casa e della squadra per la nuova stagione. Sugli spalti spicca uno striscione di ringraziamento della Puteolana nei confronti del Benevento Calcio e si ricorda anche lo scomparso Antonio Vanacore, ex di entrambe le compagini.

Seconde linee per i giallorossi che scendono in campo con una divisa verde, per dar spazio ai giocatori che avevano trovato poco spazio nelle amichevoli precedenti e per far riposare i titolari che sabato pomeriggio affronteranno la Spal nel primo turno di Coppa Italia che si giocherà allo stadio Vigorito.

Parte subito in vantaggio il Benevento al 6′: lancio di Sanogo sulla destra per Elia, palla in mezzo per Di Serio che con un tap-in porta i suoi sullo 0-1.
Il Benevento gioca con diversi adattati sulla linea difensiva, a partire da Elia, un vero e proprio motorino sulla fascia, e Basit che da centrocampista gioca centrale difensivo di fianco il sannita Sparandeo. Masciangelo invece giostra nel proprio ruolo, e difatti sia lui che Elia risultano alla fine i migliori in campo.

A centrocampo Sanogo e Talia, con il primo che nella ripresa passa addirittura in difesa, e il trio di trequartisti composto da Thiam Pape, Vokic e Masella, alle spalle dell’attaccante Di Serio. Nella ripresa oltre all’arretramento di Sanogo, assistiamo anche alla regia di Acampora (subentrato a Sparandeo sul finale della prima frazione), e l’ingresso dei titolari Insigne, Improta, Ionita, Barba, Kragl e Sau.

insigne

E’ l’entrata in campo dei due napoletani Insigne e Improta che ravviva un po’ le cose in avanti, con Insigne che all’87’ riesce su assist di destro di Masciangelo a segnare con un sinistro a incrociare sull’uscita del neoentrato Marchese, portiere millenial dei puteolani, mentre Improta si fa fermare in almeno un altro paio di occasioni da Caparro, portiere titolare poi uscito per Marchese.

Un gol per tempo per un tranquillo risultato “all’inglese” che speriamo abbia portato qualche certezza in più a mister Caserta in attesa del debutto stagionale ufficiale di sabato nella coppa nazionale.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.