Amato Ciciretti, ma per Verona Benevento avrai recuperato in tempo?

1007
benevento
Ciciretti nell’ultima gara giocata, in casa contro il Torino

Verona Benevento si avvicina sempre più, e in molti si stanno chiedendo la domanda del titolo: dai tifosi giallorossi, desiderosi di vedere la propria squadra al completo e quindi competitiva ai massimi livelli, grazie al suo “fiore all’occhiello”, ovvero il giocatore con più doti tecniche in rosa; agli appassionati del Fantacalcio che ogni giorno spulciano la rete in cerca di qualche notizia, di qualche info, che possa quindi garantire loro la presenza di “Dragonball” in campionato, dopo ben quattro giornate di assenza (Napoli, Roma, Crotone e Inter), “Ma che si è fatto Ciciretti?” , “Giocherà contro il Verona?” , “Mi conviene sostituirlo o tenerlo ancora in rosa?”

A tutti questi interrogativi non si è trovata ancora risposta, nemmeno nella partita amichevole disputata ieri pomeriggio contro la squadra di Eccellenza laziale del Play Eur, test match nel quale sicuri assenti (oltre ai nazionali, e a Lucioni alle prese con le beghe antidoping) erano Luca Antei (che manca dalla gara col Napoli) e appunto Amato Ciciretti.

Benevento
Il gol contro la Sampdoria

Eppure qualcosa, seppur in silenzio, si sta muovendo: Ciciretti che si era fermato per una lesione muscolare ai flessori della coscia destra prima della derby Napoli – Benevento allo Stadio San Paolo, è in ripresa, e ci sono buone probabilità che i suoi numerosi sostenitori possano rivedere la sua capigliatura bionda sfrecciare sulla fascia dello stadio Bentegodi contro il Verona.
Come facciamo a saperlo? Semplice, è stato lo stesso fantasista romano a pubblicare una “story” sul suo profilo Instagram, nel quale rassicura tutti dei suoi progressi in via di guarigione, in un esercizio di palleggio con entrambi i piedi, preludio ad un recupero pieno e assieme al resto della squadra.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.