Airola, si lavora al roster

220

airolaSarà una settimana intensa di lavoro quella in programma alla Tendostruttura di via Annunziata di Airola. Per Del Vecchio e soci doppia seduta di lavoro nella giornata di domani ed amichevole in quel di Salerno mercoledì nel tardo pomeriggio per poi continuare le doppie sedute di atletica e tecnica fino a venerdì 2 settembre. Nei prossimi giorni dovrebbero concludersi anche una serie di trattative per la definizione del roster che potrebbero portare ad Airola due giocatori di primissimo livello , così da consegnare a coach Esposito un gruppo competitivo in vista dell’ostico campionato che oramai è alle porte. Attualmente le certezze sono rappresentate da Iannarilli, Smorra, Del Vecchio, Falzarano, De Sisto e Sarchioto ai quali va aggiunto il giovane Parrillo proveniente dal settore giovanile della Juvecaserta. Nei prossimi giorni si aggiungeranno in prova al gruppo allenato da coach Esposito il playguardia Riccardo Fiore (ex Pozzuoli B2), la guardia-ala Iannicelli (classe 1991 e proveniente dalla serie A di Avellino ) e l’ala Porfido. Quest’ultimo classe 1993 è tra i giovani più interessanti del settore giovanile della Juvecasrta. Indiscrezioni varie danno in dirittura di arrivo la trattativa con Giuseppe Mascolo, playguardia dalle grandissime potenzialità con importanti trascorsi in B2 e B1. Continua ad allenarsi con il gruppo anche la guardia Riccio ex Torre del Greco.

 

“Questa settimana sarà decisiva per la definizione del roster ci racconta Giovanni Ruggiero. Stiamo facendo una serie di valutazioni e dopo la giornata di mercoledì avremo sicuramente le idee più chiare. Stiamo creando un gruppo giovane che faccia della motivazione il suo asso nella manica. Vogliamo stupire nonostante partiremo dietro gran parte delle compagini più rinomate, ma venderemo comunque cara la pelle. In questa settimana continua Ruggiero proveremo una serie di giovani e sono convito che entro giovedì al massimo saremo capaci di dare delle risposte definitive a giocatori ed agenti. Siamo alla ricerca di un esterno e di un interno di primissimo livello, sia esso under che senior, e di un ulteriore giovane che vada a completare il pacchetto delle ali. Siamo un cantiere aperto, ma spero che nei prossimi giorni tutto si possa definire in via ufficiale”.

 

Ufficio Stampa Pallacanestro Airola

CONDIVIDI