Airola : gli U17 sono campioni regionali!

218

Airola Basket U17Si conclude con il titolo di campioni regionali U17 l’esperienza della Pallacanestro Città di Airola nella stagione cestistica 2010-11. I ragazzi di coach Parrillo sovvertono ogni pronostico battendo in semifinale Piscinola ed in finale i più rinomati under del Gragnano Basket. Un traguardo eccezionale frutto del lavoro di un maestro come Adolfo Parrillo, per il quale ormai si proiettano palcoscenici di più alto profilo, nonché del lavoro di un gruppo che non ha mai mollato ed ha lottato fino alla fine con il coltello tra i denti. Un momento di emozione particolare quello di ieri sera alla Tendostruttura di via Annunziata non solo per lo splendido traguardo raggiunto ma perché quella di ieri sera potrebbe essere stata l’ultima partita di coach Parrillo in quel di Airola, posto nel quale ha mosso i primi passi da allenatore ed a lui molto caro.

Ieri sera ospiti di lusso per le due finali. Terzo posto conquistato dal Piscinola con le squadre premiate dal Prof. Manfredo Fucile, che non necessita di presentazioni, in più erano presenti una vasta serie di addetti ai lavori, giornalisti ed allenatori provenienti dalle più limitrofe provincie. Era presente, ma non è una novità, anche il Procuratore Sportivo Andrea Capasso che da mesi segue le vicende della palla a spicchi della società del Patron Ruggiero.

“Quello di ieri sera è un successo che ha dell’incredibile. I ragazzi in campo hanno dato il massimo e mi ha sorpreso come dal primo all’ultimo non abbiamo mai mollato, nemmeno un secondo. Sarebbe riduttivo elogiare uno invece che un altro, ci racconta Capasso, sono stati tutti bravissimi ed hanno dimostrato nonostante la giovane età un grandissimo attaccamento alla maglia. Discorso diverso riguarda coach Parrillo. Adolfo sa benissimo, ci racconta Andrea, la stima che ho di lui come uomo e come coach. Non mi meraviglierei se compagini di categoria superiore venissero qui a strapparcelo, Adolfo è tra i migliori coach della Campania e di sicuro a brevissimo qualcuno busserà alla sua porta per offrirgli qualche progetto di prima fascia. Con il presidente, termina Capasso, ci siamo ripromessi di riunirci nei primi giorni della prossima settimana per pianificare questi ultimi mesi di gestione sia patrimoniale che organizzativa. Solo dopo questa prossima riunione sapremo dire qualcosa di concreto con la speranza che ad Airola si possa continuare a programmare pallacanestro anche per il futuro”.

 

Ufficio Stampa Pallacanestro Airola

CONDIVIDI