L’Accademia Volley annuncia il ritorno di Martina Pisano

2

Continua il mercato dell’Accademia Volley. Dopo l’ingaggio di Maria Tenza, la seconda novità in vista del prossimo campionato di Serie C è il ritorno di Martina Pisano, già all’Accademia e alla Volley Santa Maria Costantinopoli praticamente da sempre, ad eccezione delle ultime tre stagioni, due alla Volare Benevento, con cui ha vinto un campionato di Serie C, ed una, l’ultima, ad Isernia in B1: “Tornare all’Accademia dopo tre anni mi fa un certo effetto ma è un po’ come tornare a casa. Ritrovo tante vecchie compagne di squadra e già in questi giorni ho avuto modo di verificare come il feeling che avevo con loro prima sia rimasto intatto anche a distanza di qualche anno. Ritrovo anche Vittorio (Ruscello) con cui ho avuto già modo di entrare nel merito delle dinamiche tecniche, visto che tornerò al mio primo ruolo, quello di schiacciatrice. Insomma…sono molto contenta!“.

Classe 1997, beneventana doc, come da lei stessa anticipato, Martina ricoprirà il ruolo di schiacciatrice dopo le ultime due stagioni che l’hanno vista impegnata nel ruolo di libero, due esperienze che l’hanno arricchita tantissimo sia sul piano tecnico che su quello personale: “Ho un bellissimo ricordo dei due anni trascorsi alla Volare Benevento perché mi sono trovata davvero bene con tutti e anche perchè la promozione in B2 non è un risultato che si ottiene facilmente. Ad Isernia, in B1, ho invece assaporato, anche se per pochi mesi per via del Covid-19, cosa significhi fare la professionista a 360 gradi. Ho dovuto cambiare le mie abitudini quotidiane, dal convivere con altre persone fino allo studio e alla mia vita privata, dovendo necessariamente conciliare tutto con la pallavolo. Anche questo mi è servito tanto per migliorare soprattutto dal punto di vista personale“.

Il ritorno di Martina Pisano va ad arricchire, quindi, il reparto d’attacco dell’Accademia che, partendo dall’ossatura dello scorso campionato e con gli innesti di Tenza e Pisano, si candida a disputare una stagione importante: “Quest’anno mi aspetto di dare alla squadra un contributo più importante rispetto al passato. L’esperienza come libero mi ha migliorato sicuramente nella fase difensiva ma sono pronta anche a dare il massimo per fare quanti più punti possibile. Non sono abituata a parlare prima per scaramanzia ma l’auspicio è quello di poter centrare quell’obiettivo al quale le mie compagne hanno dovuto rinunciare lo scorso campionato per via dello stop della Federazione. In bocca al lupo a noi!

Pisano indosserà la maglia numero 17.