Accademia Volley, epilogo amaro al tie break con la Fiamma Torrese

24

ireplace-accademia-volley-planet-pedara42Finisce con una sconfitta il 2016 della iReplace Accademia battuta nella decima giornata del campionato di B2 nazionale al Palaparente dalla Fiamma Torrese con il punteggio di 3-2 (21-25, 25-7, 25-21, 16-25, 15-7).

Bella e convincente nel primo set, la squadra giallorossa si è poi smarrita nel corso del secondo set dove è venuta fuori la forza della Torrese che ha mostrato tutte le sue armi. Partita poi a fasi alterne per entrambe le squadre che si è decisa inevitabilmente al tie break dove ha prevalso la maggior compattezza della squadra ospite. Grande rammarico in casa giallorossa soprattutto nel terzo set, quando le beneventane erano riuscite ad avere un vantaggio addirittura di otto lunghezze, prima di subire il rientro (quasi a sorpresa) delle avversarie. Il parziale avrebbe probabilmente dato vita ad un altro finale.

Grazie ai due punti di stasera la Fiamma Torrese chiude ugualmente l’anno in vetta alla classifica. La squadra di coach Salerno ha dimostrato di essere davvero forte quando riesce a premere sull’acceleratore, anche se manca ancora un pizzico di continuità per il definitivo salto di qualità. Tuttavia quando salgono in cattedra gli assi, le napoletane riescono a fare la differenza.

Continua invece il taboo casalingo per la iReplace, al terzo ko interno consecutivo e con un ruolino al Palaparente di soli cinque punti sui 17 totali, anche se la partita di questa sera rispetto alle ultime due uscite più negative è sicuramente più incoraggiante.

La cronaca

BENEVENTO – Ultima gara dell’anno per due formazioni capaci finora di disputare un campionato da protagoniste, la Fiamma Torrese addirittura prima in classifica, iReplace quinta.

E’ dell’Ermo a firmare il primo punto della partita che inizia subito a grandi ritmi da ambo le parti. Le due squadre forzano molto il gioco, anche a costo di commettere qualche errore di troppo, ma non si risparmiano. La iReplace sembra più in palla, attenta nelle coperture e nelle chiusure a muro e si porta a +3 sul 10-7 ma siamo solo all’inizio. La Torrese inizia a premere sull’acceleratore e a metà gara è al massimo vantaggio, con De Siano e Sollo in evidenza, ma due errori consecutivi di Lauro e un break di 5-0 manda la iReplace di nuovo avanti sul 22-20. Gioca meglio la squadra giallorossa e assolutamente meritato è il 25-21 con cui le beneventane conquistano il primo set, grazie al muro (solito) di Modestino.

Arriva puntuale la rabbiosa risposta della capolista, parziale di 7-1 e Fiamma avanti al primo time out tecnico 8-4. L’Accademia rimane tramortita di fronte alla furia napoletana e sprofonda in maniera clamorosa. La Torrese fa vedere tutti i suoi punti di forza e piazza altri cinque punti consecutivi, il parziale diventa di 12-1 . E così sul 13-4 diventa normale amministrazione riportare la situazione in parità, 25-7 è il punteggio che vale l’1-1 per le napoletane protagonista di un’ottima frazione. Set da dimenticare invece per la iReplace.

Al rientro in campo però la scena si ribalta completamente. La iReplace che sembrava alle corde rispolvera i suoi colpi migliori, mentre la Torrese resta completamente ferma al palo. 8-2 il vantaggio delle giallorosse in avvio. Coach Salerno ricorre al time out sul 4-12 e la mossa si rivela azzeccata perché la Torrese inizia a rosicchiare un punto dopo l’altro e sembra poter tornare nel set. La iReplace non riesce a contenere il ritorno avversario e subisce il sorpasso sul 17-16, le napoletane hanno ormai ripreso coraggio e vanno spedite verso il 2-1 che arriva puntuale col punteggio di 25-21. Un’occasione sprecata per la iReplace che era riuscita a dominare fino al 15-10.

L’inizio di quarto set è forse il più equilibrato dell’intera partita. La Torrese non riesce ad imprimere la svolta definitiva mentre la iReplace dimostra di voler allungare la gara al tie break. La determinazione delle beneventane però finisce ben presto per prevalere, i quattro i punteggio di vantaggio sul 16-12 lasciano ben sperare. Lo show di Modestino porta le padrone di casa sul 21-14, dà spettacolo la centrale giallorossa sia a muro che in attacco e per la Torrese diventa notte fonda. 2-2, si va al quinto set (25-16) ed è giusto così.

Parte meglio la iReplace che arriva sul 6-3 con un muro della solita Modestino, ma la Fiamma ha ancora energie e va al cambio di campo addirittura avanti 8-6. Diventa un monologo rossoblu quello che porta al 15-7 finale, le napoletane portano a casa due punti e il primato.

Prossimo turno

Il campionato adesso si fermerà per tre settimane in concomitanza delle festività natalizie. La iReplace tornerà in campo il 7 gennaio a Siracusa contro la locale squadra dell’Holimpia, una trasferta lunga oltre che insidiosa contro un avversario ben attrezzato per un campionato di buon livello.

Giovanni Accettola
Area Comunicazione Accademia Volley

Tabellino

IREPLACE Accademia Volley: Piccione (K) 15, Modestino 13, Grillo, Fusco 6, De Cristofaro 11, Damiano, Cona, De Rosa 2, Dell’Ermo 15, Pisano Mi. (L), Pisano Ma., D’Ambrosio ne. All. V. Ruscello, Vice All. T. Mezzapesa.

CMO Fiamma Torrese: Gaito (L2) ne, De Siano 14, Tanzini ne, Cozzolino 2, Silo ne, Marinelli ne, Sollo (k) 19, Lauro 11, Galiero 8, D’Alessio (L1), Di Nicuolo 16. All. A. Salerno.

Arbitri: Persia ̶ Chietera.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...