iReplace Accademia, alle porte il secondo derby della stagione

4

Disfatte le valigie dopo la lunga, travagliata ma vittoriosa trasferta di sabato scorso a Modica (RG), le ragazze giallorosse tornano a Benevento per sfidare nuovamente una compagine campana. Dopo la Nemesi di Castellammare di Stabia, sabato pomeriggio al Palaparente sarà il Real Volley Napoli l’avversario di una iReplace lanciatissima in questo esaltante avvio di campionato.

ireplace-accademia-volley-51Una partita che metterà in palio il poker di vittorie per entrambe le squadre, appaiate a quota undici in classifica e protagoniste di quattro vittorie a testa, ma le napoletane, che hanno disputato una gara in meno rispetto alle beneventane, sono ancora imbattute a differenza della iReplace che ha invece in più la sconfitta di Palmi.

Numeri sicuramente esaltanti per tutte e due le formazioni, un po’ le due principali sorprese di questo inizio di stagione. Tante le atlete di spicco nelle fila bianco blu, a partire dall’opposto Daniela Foniciello, dalle schiacciatrici Muzio e Rodriguez, fino ad arrivare alla forte centrale Maria Russo, tutte con alle spalle anche campionati di categoria superiore, alle quali si aggiungono tante altre e atlete già pronte per questa categoria.

In casa iReplace, evidente la crescita avuta in queste settimane dalle ragazze di mister Ruscello, partite un po’ in sordina e scioltesi via via col passare dei giorni, con la complicità anche dei risultati che sono sempre uno degli indicatori più precisi sulla bontà del lavoro svolto e la migliore spinta verso ulteriori successi.

Ci sono tutti gli ingredienti per un derby avvincente e spettacolare, proprio come quello di due settimane fa contro la Nemesi, giunta a Benevento imbattuta (proprio come il Real Volley Napoli) e che poi è incappata proprio contro la iReplace nella sua prima sconfitta.

Si torna a giocare al sabato, e sarà sempre così d’ora in avanti per le gare interne della iReplace. Orario di inizio ore 18.00.

Giovanni Accettola
Area Comunicazione

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.