Abbonamenti per i bambini: il Benevento cerca di risolvere la situazione…

524

Il Benevento ha appena comunicato sul proprio sito una correzione (diciamo più un’aggiunta), a quella che è stata la comunicazione riguardo la Campagna Abbonamenti resa nota giovedì sera:

Il Benevento Calcio comunica che coloro i quali sottoscriveranno un “Abbonamento Intero” per il Campionato Serie A Tim 2017/18, avranno diritto, nel corso della medesima stagione, ad acquistare un biglietto di categoria “Ridotto” a favore di bambini con età compresa tra 0 – 10 anni, purché inserito nello stato di famiglia di riferimento (ciascun abbonamento sottoscritto darà diritto ad un solo biglietto ridotto).

In allegato, i prezzi dei tagliandi Ridotti in questione ed il corrispondente numero di biglietti che sarà reso disponibile per la vendita. CLICCA QUI

tifosi beneventoUn’aggiunta che a prima vista, sembra mettere una “pezza” agli assurdi prezzi degli abbonamenti ridotti per i bambini da 0 a 10 anni, ma che di fatto non risolve affatto la situazione.
La volontà dei supporters giallorossi è soprattutto di assistere al grande palcoscenico della serie A assieme al proprio nucleo familiare per l’intero campionato, ma questa è una soluzione che può valere per un genitore e per un bambino fino a 10 anni, con la limitazione che solo 400 bambini potranno assistere partita per partita (tenendo conto della disponibilità per ogni settore), utilizzando il biglietto ridotto del genitore.

E ciò potrebbe quindi dare inizio comunque a delle file per permettere di volta in volta, ai singoli genitori di favorire il proprio figlio a discapito di quelli di altri tifosi, con la regola del “Chi primo arriva meglio alloggia”!
Questa decisione della società giallorossa sembra essere volta più alla vendita dei biglietti per le singole partite, anche per gente che viene fuori città, invece che per la sottoscrizione di più abbonamenti per i tifosi beneventani.
Sicuramente buona parte dei tifosi continuerà nelle proprie proteste online affinché la società giallorossa si decida a proporre un abbonamento “Opzione Famiglia” così come fece invece nella scorsa, trionfale stagione.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.