8a giornata, prossimo avversario: Sorrento.

445

Il prossimo impegno di campionato vedrà il Benevento confrontarsi a Sorrento in quello che è uno dei diversi derby campani del girone (le altre squadre sono Avellino, Nocerina e Paganese). Entrambe le squadre sono in cerca di un riscatto, visto che vengono da risultati decisamente poco soddisfacenti: i giallorossi vengono da due sconfitte consecutive, mentre i rossoneri non vincono dalla terza di campionato contro il fanalino di coda Carrarese.
Match quindi che inevitabilmente risulterà importantissimo per entrambe le squadre.

Situazione di classifica del Sorrento.
Come già detto qualche riga più sopra, i padroni di casa non stanno attraversando un buon periodo, ma tutt’altro. In queste prime sette giornate i punti incamerati sono solo 5, di cui 4 solo in casa. Il computo dei risultati dice così: 1 vittoria, 2 pareggi e ben 4 sconfitte, con sole 3 reti realizzate e ben 7 subite. Le 3 reti sono così ripartite: 2 Corsetti e 1 P.Zanetti.
Attualmente il Sorrento si attesta dunque al 14° posto in classifica, terz’ultimo.
Questi nel dettaglio sono i risultati delle giornate precedenti:

1a Sorrento-Gubbio 0-0
2a Paganese-Sorrento 2-0
3a Sorrento-Carrarese 2-0
4a Latina-Sorrento 1-0
5a Sorrento-Prato 0-2
6a Andria BAT-Sorrento 1-0
7a Sorrento-Viareggio 1-1

Precedenti tra le due squadre.
Il primo incontro in assoluto tra le due compagini avvenne in campionato ben 65 anni fa: sia all’andata che al ritorno il Benevento ebbe la meglio sul Sorrento, e quella vittoria corsara fu anche l’unica volta in cui i giallorossi ebbero la meglio sui padroni di casa (eccetto la vittoria in Coppa Italia nel 2007-08). Quella di domenica sarà la 31a volta che le due squadre si affronteranno. Ma vediamo in ordine cronologico i risultati di questa sfida che copre quasi 70 anni di storia.

1947-48, Serie C gir. R (Lega interregionale Sud)
Benevento-Sorrento 1-0
Sorrento-Benevento 2-3

1968-69, Serie D gir. C
Sorrento-Benevento 2-0
Benevento-Sorrento 1-2

1974-75, Serie C gir. C
Sorrento-Benevento 4-1
Benevento-Sorrento 1-0

1975-76, Serie C gir. C
Sorrento-Benevento 1-1
Benevento-Sorrento 2-0

1976-77, Serie C gir. C
Benevento-Sorrento 1-0
Sorrento-Benevento 1-0

1977-78, Serie C gir. C
Benevento-Sorrento 1-0
Sorrento-Benevento 1-1

1985-86, Serie C1 gir. B
Sorrento-Benevento 1-1
Benevento-Sorrento 1-1

1986-87, Serie C1 gir. B
Sorrento-Benevento 2-2
Benevento-Sorrento 5-0

1987-88, Serie C2 gir. D
Sorrento-Benevento 0-0
Benevento-Sorrento 1-1

1988-89, Serie C2 gir. D
Benevento-Sorrento 1-2
Sorrento-Benevento 2-1

2006-07, Serie C2 gir. C
Benevento-Sorrento 0-2
Sorrento-Benevento 1-1

2007-08, Coppa Italia Serie C, Quarti di finale
Sorrento-Benevento 0-1
Benevento-Sorrento 1-1

2008-09, Lega Pro 1a div. gir. B
Sorrento-Benevento 1-1
Benevento-Sorrento 1-0

2009-10, Lega Pro 1a div. gir. A
Sorrento-Benevento 3-2
Benevento-Sorrento 3-0

2011-12, Lega Pro 1a div. gir. A
Benevento-Sorrento 1-0
Sorrento-Benevento 2-0

Totale gare giocate 30
Vittorie Benevento 11
Vittorie Sorrento 9
Pareggi 10
Gol fatti Benevento 36
Gol fatti Sorrento 31

Nelle sfide inerenti solo alle partite giocate in casa del Sorrento, la situazione è la seguente:

Totale gare giocate 15
Vittorie Benevento 2
Vittorie Sorrento 6
Pareggi 7
Gol fatti Benevento 15
Gol fatti Sorrento 23

Per la legge dei grandi numeri (come accadde tra l’altro all’Andria nella precedente giornata), il Benevento potrebbe anche tornare a vincere in campionato dopo ben 65 anni dalla sua prima volta. Toccare ferro in questi casi è d’obbligo.

Ex giocatori e allenatori tra Sorrento e Benevento.
Come ogni derby che si rispetti, anche in questo caso abbiamo a che fare con giocatori e allenatori che hanno indossato le casacche (o seduto sulla panchina) di entrambe le squadre.
Ecco qui l’elenco ruolo per ruolo di questi protagonisti delle sfide del passato.

Portieri
Domenico Doardo
Roberto Mancinelli

Difensori
Paolo Moretto
Mario Buccilli
Donovan Maury
Ronaldo Vanin
Marco Ciampi

Centrocampisti
Davide Biasini
Francesco Radio
Luca Birigozzi
Pasquale Casale
Cristian Agnelli
Vincenzo D’Isanto
Antonio Zito

Attaccanti
Fernando Ascatigno
Nando Scarpa

Allenatori
Graziano Landoni
Gianni Simonelli

Tra gli attuali ex che potranno disputare l’incontro di domenica, abbiamo quindi il portiere giallorosso Mancinelli, e l’ex giallorossino Marco Ciampi con una presenza in campionato nel 2010-11.

Cronistoria del Sorrento.
Il Sorrento calcio fu fondato nel 1945, e nei primi anni di attività ha quasi sempre militato in Promozione, fino alla stagione 1967-68 quando finì primo nel proprio girone e salì quindi in serie D. L’anno dopo fu un altro anno di successi, visto che si ripeté e fu promosso in serie C; ma la scalata non si fermò per il Sorrento, visto che dopo due stagioni in C, vinse un altro campionato nel 1970-71 che lo portò alla prima partecipazione in serie B della propria storia. Purtroppo però durò un solo anno, visto che il Sorrento finì 19° e quindi subì l’amara retrocessione. Nel 1977-78 retrocesse addirittura in C2 e solo nel 1984-85 tornò in C1. Nel 1988-89 retrocesse nell’allora campionato Interregionale per inadempienze finanziarie, e da allora fino ai primi anni 2000 navigò sempre tra Dilettanti, Eccellenza e Promozione. Una delle poche gioie in questi anni fu la conquista della Coppa Italia eccellenza-promozione vinta ai rigori contro la Viribus Unitis.

Arrivando alla storia recente, nel 2005-06 il Sorrento uscì fuori dai campionati dilettantistici vincendo il proprio girone dei Dilettanti e contemporaneamente conquistando la Coppa Italia Dilettanti contro il Giarre, vincendo 2-1 in trasferta e facendo 1-1 in casa. La stagione dopo fu costellata da altri successi: 1° posto in C2 e conquista della Supercoppa di C2 contro Legnano e Foligno, grazie al pareggio 0-0 con quest’ultimo, e alla vittoria per 1-0 contro il Legnano.
Nel 2008-09 sebbene arrivò solamente 12° in campionato, con Simonelli alla guida, vinse però la Coppa Italia di Lega Pro contro la Cremonese (0-0 a Cremona e 1-0 in casa con gol di Federico Giampaolo). Nel 2010-11, al terzo anno con Simonelli allenatore, il Sorrento arrivò 2° in campionato dietro il Gubbio, e perse la semifinale playoff contro il Verona (2-0 a Verona, 1-1 in casa), facendosi sfuggire la possibilità di tornare in serie B dopo 30 anni dalla prima volta.
L’anno scorso, con alla guida prima Maurizio Sarri e poi da dicembre con Gennaro Ruotolo, il Sorrento si è classificato al 4° posto per poi però perdere la semifinale play-off contro il Carpi.

Sorrento 2012/13.
Il nuovo allenatore per questa stagione è l’ex dell’Avellino, Giovanni Bucaro. La rosa messagli a disposizione dalla società è tra le più giovani del girone (la precedono Viareggio, Barletta e Prato). Il calciomercato estivo si è svolto con i seguenti acquisti e le seguenti cessioni.

Acquisti:
i portieri Frasca (dalla Pro Patria) e Polizzi (dal Montichiari); i difensori Ansalone (dalla Fiorentina primavera), Balzano (dalla Paganese), Ciampi (dalla Juve Stabia); i centrocampisti Arcuri (dall’Avellino), A. Esposito (dal Lecce primavera), Ferrara (dal Lanciano), Guitto (dall’Empoli), Iuliano (dalla Pro Patria); gli attaccanti Cesarini (dal Viareggio), Schenetti (Milan primavera), Zantu (dalla Juve Stabia).

Cessioni:
i portieri Chiodini (al Montegranaro), Pratticò e Rossi (entrambi svincolati); i difensori Romeo (all’Empoli), Sabato (al Pisa), Vanin (al Lecce) e Terra (svincolato); i centrocampisti Camillucci e Croce (entrambi all’Empoli), Basso (al Trapani) e Niang (svincolato); gli attaccanti Carlini (alla Cremonese), Ginestra (alla Salernitana), Maritato (al Sudtirol) e Scappini (al Pisa).

La rosa attuale agli ordini di Bucaro è dunque così organizzata:

Portieri:
Frasca (’91) – Lombardo (’94) – Polizzi (’91).

Difensori:
Ansalone (’94) – Balzano (’92) – Bonomi (’80) –  Ciampi (’92) – Di Nunzio (’85) – Nocentini (’78) –  Terminiello (’94).

Centrocampisti:
Arcuri (’85) – Beati (’83) – A. Esposito (’94) – R. Esposito (’94) – Ferrara (’90) – Guitto (’91) – Iuliano (’93) – P. Zanetti (’82).

Attaccanti:
Cesarini (’89) – Corsetti (’86) – Schenetti (’91) – Zantu (’90).

Il modulo preferito da Bucaro per schierare i suoi è di solito il 4-3-3. Con la squalifica di Bonomi, titolare sulla fascia sinistra difensiva, la squadra che potrebbe scendere in campo dal 1′ minuto questa domenica, potrebbe essere questa:

Polizzi; Balzano, Nocentini, Di Nunzio, Terminiello; A. Esposito, Beati, Arcuri; Cesarini, Zantu, Corsetti.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.