Seconda cat.: San Nicola e Sporting Pietrelcina non si fanno male

215

San Nicola. Trasferta insidiosa per lo Sporting Pietrelcina a San Nicola Manfredi contro un avversario ostico, soprattutto fra le mura amiche. Alla fine si torna con un pareggio importante, in una giornata in cui non si è visto un gran gioco per lo Sporting ma che ha avuto momenti di grande abnegazione e di ottime performance, come il vantaggio iniziale del giovane Faiella e due maxi parate di Varrecchia che hanno sigillato il pareggio.

Il Pietrelcina si presentava a San Nicola con qualche assenza in formazione, vedi l’infortunato De Ieso e lo squalificato Giova S. e con più di un elemento in condizione precaria, vedi Paolo Pepe, inserito solo nella ripresa, in quanto alle prese con una caviglia in disordine e gli stessi Leva e Varrecchia acciaccati. Anche il San Nicola è incerottato, infatti, mister Pinto deve fare a meno tra gli altri  di Tedino, De Cristofaro, Carapella.

Parte subito bene il Pietrelcina e dopo otto minuti passa in vantaggio. Punizione da fuori area di Graziano che mette in area dove Faiella, con un’ottima elevazione, di testa spiazza il portiere in uscita e segna il gol dell’1 a 0.  La gara è solo all’inizio ed infatti il San Nicola non si perde d’animo ed al 25, dopo un forcing insistito, giunge al pareggio con il solito Lepore che supera di furbizia un avversario si gira e beffa Varrecchia che non si aspettava la conclusione repentina del centravanti locale. 1 a 1 e tutto come prima. La gara, però, perde mordente e fino al 40′ non ci sono grandissime occasioni. Si chiude con una punizione di Leva al 42′ ma nulla di fatto e si va al riposo con il risultato di parità di 1 a 1.

Inizia la ripresa e subito mister Pinto opera un cambio, esce Di Paola M. per Durante. E’ dello Sporting la prima azione importante al 6′ con un servizio di Leva in area dove di testa ci prova Girardi ma la conclusione è parata da De Luca.

All’8′ San Nicola vicino al gol. Azione di contropiede con Di Pierro che mette in area e di prima Napolitano tira ma la palla sfiora il palo alla destra di Varrecchia. Al 20′ anche mister Forgione opera la prima sostituzione, esce Crovella per l’ingresso di Iadanza. Lo Sporting va all’attacco con il solito Leva che serve in corsa Del Sordo sulla destra ma il controllo e tiro è poco preciso. Al 30′ è il San Nicola che si porta dalle parti di Varrecchia con Lepore che va alla conclusione ma Varrecchia mette in angolo. Altro cambio per gli ospiti, esce Del Sordo per il giovanissimo Mottola e poco dopo mister Forgione si gioca l’ultima carta per tentare il colpaccio. Fa l’ingresso Pepe P. che però non è al meglio che subentra a Girardi. E’ il San Nicola, però, che ci crede in più e al 39′ c’è gloria per Varrecchia che con un prodigioso balzo nega un gol quasi fatto a Lepore che di testa batte a colpo sicuro. Al 44′ ancora Varrecchia protagonista decisivo su conclusione decisa di Di Pierro, solo davanti all’estremo difesore azzurro che però blocca la conclusione. La partita volge al termine ed il risultato rimane inchiodato sul pareggio che in definitiva accontenta entrambe le squadre.

IL TABELLINO

SAN NICOLA 1-1 SPORTING PIETRELCINA

SAN NICOLA: De Luca, Marinaro, De Pierro, Zollo, Forgione, Di Paola M.(dal 1′ st. Durante), Di Paola G., Di Pierro G., Lepore, Izzo, Napolitano. In panchina: Iele, Santini, Durante, Puzio, Santamaria. All. Pinto.

SPORTING PIETRELCINA: Varrecchia, Faiella, Leva, Crovella (dal 20′ st. Iadanza), Giova, Masone, Del Sordo (dal 33′ st. Mottola), Pepe S. Girardi (dal 36′ st. Pepe P.), Graziano, Pegno. In panchina: Aucone, Iannitti, Fiorillo, Morganella. Allen. Forgione.

ARBITRO: Durchi. Davide.

RETI: al 8′ pt. Faiella; al 25′ pt. Lepore.

CONDIVIDI