15a giornata d’andata, prossimo avversario del Benevento: Ascoli.

368

benevento_ascoli

Il cammino dell’Ascoli in campionato.

1a Frosinone-Ascoli 2-1 (Tripoli)
2a Ascoli-Barletta 0-0
3a Paganese-Ascoli 0-1 (Tripoli)
4a Ascoli-L’Aquila 1-3 (Malatesta)
5a riposo
6a Grosseto-Ascoli 0-1 (Vegnaduzzo)
7a Ascoli-Salernitana 1-1 (Tripoli)
8a Catanzaro-Ascoli 1-1 (Falzerano)
9a Ascoli-Lecce 2-5 (Vegnaduzzo, Schiavino)
10a Pisa-Ascoli 2-1 (Vegnaduzzo)
11a Viareggio-Ascoli 0-0
12a Ascoli-Pontedera 2-0 (Malatesta, Malatesta)
13a Perugia-Ascoli 3-2 (Carpani, Hanine)
14a Ascoli-Prato 1-1 (Scalise)

3 reti: Malatesta, Vegnaduzzo, Tripoli
1 rete: Falzerano, Schiavino, Carpani, Hanine, Scalise.

Ascoli 11 punti (-3) giocate 13, 3 vittorie, 5 pareggi, 5 sconfitte; 14 reti fatte, 18 reti subite.

 

Precedenti tra Benevento e Ascoli.
Il primo confronto ufficiale avvenne nella coppa italia maggiore, e in un girone con partite di sola andata, il Benevento andò sul campo dell’Ascoli (allora in serie A) e vinse. All’epoca era raro che una squadra di terza divisione nazionale vincesse in casa di una squadra militante nel massimo campionato italiano.

1984-85, Coppa Italia, qualificazione 1° turno, gir. E:
Ascoli – Benevento 0-1 [13′ Petriello]

1999-00, Serie C1 gir. B:
Ascoli – Benevento 3-0 [n.d.]
Benevento – Ascoli 1-1 [n.d.]

2000-01, Coppa Italia Serie C, Fase ad eliminazione diretta, Sedicesimi di finale:
Benevento – Ascoli 1-1 [n.d.]
Ascoli – Benevento 1-1 (6-5 ai c.d.r.) [n.d.]

2000-01, Serie C1 gir. B:
Benevento – Ascoli 1-1 [10′ Aruta (B); 56′ Bitetti (A)]
Ascoli – Benevento 2-2 [n.d.]

2001-02, Serie C1 gir. B:
Ascoli – Benevento 4-0 [37′ Bonfiglio, 55′ Fontana, 64′ Bruno, 94′ Passiatore]
Benevento – Ascoli 0-0

Totale partite giocate 9
Vittorie Benevento 1
Pareggi 6
Vittorie Ascoli 2
Gol fatti Benevento 7
Gol fatti Ascoli 13

Ex giocatori e allenatori tra Benevento e Ascoli.
Nessun attuale ex tra le due compagini.

Portieri:
Giovanni Indiveri, Marco Paoloni.

Difensori:
Antonio Aquilanti, Giovanni Bertini, Osvaldo Mancini, Vincenzo Rodia, Massimiliano Tangorra.

Centrocampisti:
Daniele De Vezze, Carlo Luisi, Michele Menolascina, Silvio Paolucci, Angelo Pierleoni.

Attaccanti:
Sossio Aruta, Mario Bonfiglio, José Dirceu, Francesco Grieco, Fausto Landini, Francesco Passiatore.

Allenatori:
Nello Di Costanzo, Massimo Silva, Giovanni Simonelli.

Mercato e rosa dell’Ascoli.
L’allenatore dei bianconeri è Bruno Giordano che il 28 ottobre ha preso il posto di Rosario Pergolizzi in carica dal 12 luglio. Due quindi i tecnici avvicendatisi finora ad Ascoli; nella stagione scorsa l’ultimo a guidare gli ascolani fu l’ex Massimo Silva.
Numerosi i movimenti di mercato in entrata con la Civitanovese (che aveva preso in prestito molti giovani), e ovviamente (come già accaduto già con molte altre squadre di Lega Pro) con il Parma.
In più dalla Berretti sono stati aggregati (in pianta stabile, o solo per qualche convocazione) i seguenti giovani:
Dragonetti (A), Gibellieri (A), Massei (C), Scognamillo (D), Ruzzier (C), De Iulis (A), Oddi (D), Grilli (A), Iotti (A), Giovannini (A).

[NOTA: Nelle parentesi se ci sono due squadre, la prima è la proprietaria del cartellino, la seconda invece è la squadra dove ha militato nell’ultimo campionato, o nella quale sta ora militando (in caso di cessione)]

Acquisti:
i portieri Pazzagli (Milan), Perozzi (Civitanovese), Piacenti (Parma), Ronchi (primavera Parma), Russo (Parma); i difensori Bianchi (Entella), Camilli (Sambenedettese), Ciabattoni (Civitanovese), Di Gennaro (primavera Parma), Gandelli (Chieti), Giallombardo (Latina), Porfiri (Civitanovese), Rosania (Lanciano), Santonastaso (Casertana), Schiavino (Crotone); i centrocampisti Acampora (Hyria Nola), Carpani (svincolato), Falzerano (svincolato), Giacomini (svincolato), Hanine (Aprilia), Margarita (Unione Venezia), Monti (Civitanovese), Pestrin (Carrarese), Randall (svincolato), Reali (Vallée d’Aoste), Scicchitano (Parma), Storani (Parma), Tamasi (Fondi), Tripoli (Parma); gli attaccanti Cannella (Bellaria Igea Marina), Cellucci (svincolato), Falconieri (Crotone), Gragnoli (Parma), Malatesta (Parma), Masini (Catanzaro), Mazzola (svincolato), Vegnaduzzo (Viterbese)

Cessioni:
i portieri De Bellis (sconosciuto), Gomis (Torino), Maurantonio (svincolato poi Grosseto); i difensori Conocchioli (svincolato), De Sanctis (svincolato poi L’Aquila), Giallombardo (Parma/Gubbio), Graham (svincolato), Legittimo (Lecce poi Parma/Grosseto), Pasqualini (Parma/Crotone), Peccarisi (svincolato poi Avellino), Prestia (Palermo poi svincolato poi Parma/Crotone), Ricci (Cesena/Varese), Vasco Faisca (svincolato poi Platanias Chania); i centrocampisti Di Donato (svincolato poi Cittadella), Fossati (Milan/Bari), Loviso (Crotone poi Parma/Cremonese), Margarita (Sorrento), Morosini (svincolato), Russo (Verona/Lumezzane), Tamasi (Gubbio); gli attaccanti Cannella (svincolato poi Ancona), Falconieri (Parma/Gubbio), Feczesin (svincolato poi Padova), Masini (Mantova), Montalto (Latina/Grosseto), Soncin (svincolato poi Avellino), Zaza (Sampdoria poi Juventus/Sassuolo).

Rosa 2013-14:

Portieri:
Ronchi (’95) – Russo (’89) – Pazzagli (’89) – Piacenti (’92).

Difensori:
Bianchi (’80) – Di Gennaro (’94) – Gandelli (’92) – Oddi (’94) – Rosania (’91) – Scalise (’81) – Schiavino (’93) – Scognamillo (’94).

Centrocampisti:
Acampora (’89) – Capece (’92) – Carpani (’93) – Colomba (’88) – Falzerano (’91) – Giacomini (’87) – Hanine (’90) – Massei (’93) – Pestrin (’78) – Randall (’89) – Reali (’91) – Ruzzier (’94) – Scicchitano (’92) – Tripoli (’87).

Attaccanti:
Cellucci (’93) – De Iulis (’93) – Dragonetti (’95) – Gibellieri (’95) – Giovannini (’95) – Gragnoli (’94) – Grilli (’94) – Iotti (’95) – Malatesta (’82) – Mazzola (’90) – Storani (’93) – Vegnaduzzo (’83).

Probabile formazione.
Schierato con un  4-3-2-1, ecco come l’Ascoli potrebbe scendere in campo a Benevento:
Russo; Scalise, Rosania, Scognamillo, Giacomini; Hanine. Capece, Pestrin; Tripoli, Falzerano; Malatesta.

Terna arbitrale.
A dirigere l’incontro ci sarà il signor Marco Serra della sezione AIA di Torino. Per lui solo un precedente con il Benevento, nessuno con l’Ascoli: Grosseto-Benevento 1-1 alla 2a giornata.
Ad assisterlo ci saranno i signori Angelo Bonafede della sezione AIA di Bologna e Valerio Vecchi della sezione AIA di Lamezia Terme.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.