15a giornata di ritorno, prossimo avversario: Barletta.

233

benevento_barletta

Situazione di classifica del Barletta.
Ultima partita della stagione per il Benevento che anche quest’anno bisserà l’assenza dalla lotteria dei play-off. Gli ospiti del Barletta invece posizionati al 14° posto in classifica sono già sicuri di disputare i play-out.
26 sono i punti accumulati dai pugliesi in 29 giornate: 6 vittorie, 8 pareggi, 15 sconfitte; 27 gol fatti e 39 gol subiti. Sono invece solo 12 i punti conquistati fuori casa: 3 vittorie, 3 pareggi, 8 sconfitte; 11 gol fatti e 23 gol subiti.
Questo è stato finora il cammino dei biancorossi:

1a Catanzaro-Barletta 4-3 (25′ Dezi, 55′ Dezi rig. 73′ Simoncelli)
2a Barletta-Perugia 0-1
3a Pisa-Barletta 2-2 (88′ Barbuti, 89′ La Mantia)
4a Barletta-Nocerina 0-0
5a Avellino-Barletta 1-0
6a Barletta-Latina 1-3 (71′ La Mantia)
7a Gubbio-Barletta 0-0
8a Frosinone-Barletta 3-1 (47′ La Mantia)
9a Barletta-Andria BAT 0-1
10a Sorrento-Barletta 1-2 (53′ Dezi, 72′ Calapai)
11a Barletta-Paganese 0-1
12a Prato-Barletta 1-0
13a Barletta-Carrarese 2-2 (11′ Molina, 33′ Burzigotti)
14a Viareggio-Barletta 3-0
15a Barletta-Benevento 2-2 (7′ Burzigotti, 82′ Carretta)
16a Barletta-Catanzaro 0-1
17a Perugia-Barletta 0-1 (81′ Meduri)
18a Barletta-Pisa 1-0 (48′ Dezi)
19a Nocerina-Barletta 4-0
20a Barletta-Avellino 2-3 (59′ Allegretti, 70′ Burzigotti)
21a Latina-Barletta 2-0
22a Barletta-Gubbio 1-2 (87′ Dezi)
23a Barletta-Frosinone 0-0
24a Andria BAT-Barletta 0-0
25a Barletta-Sorrento 0-0
26a Paganese-Barletta 1-0
27a Barletta-Prato 3-0 (39′ La Mantia, 51′ Allegretti, 63′ Dezi)
28a Carrarese-Barletta 1-2 (58′ Cicerelli, 75′ Molina)
29a Barletta-Viareggio 4-0 (14′ Dall’Oglio, 39′ Dezi, La Mantia 84′, 90′ Carretta)

Le 27 reti sono così ripartite:

7 reti: Dezi (1 rig.)
5 reti: La Mantia
3 reti: Burzigotti
2 reti: Allegretti, Molina, Carretta
1 rete: Barbuti, Calapai, Simoncelli, Meduri, Cicerelli, Dall’Oglio

Due i rigori assegnati, ma Dezi ne ha sbagliato uno alla 9a giornata nel derby contro l’Andria BAT. Molto meglio il computo dei rigori assegnati contro: 8 di cui soli 4 segnati, ben 3 sono stati sventati da Pane (Biancolino dell’Avellino alla 5a giornata, Innocenti dell’Andria BAT sempre alla 9a giornata, e il nostro ex Altinier nella partita d’andata); 1 rigore è stato calciato fuori da Barraco del Latina alla 21a giornata, ma in porta c’era il secondo portiere Liverani (ora primo portiere con la nuova gestione tecnica).

Precedenti tra le due squadre.
All’andata la sfida finì 2-2, con il Benevento che trovatosi due volte sotto (dopo aver fallito anche il suddetto rigore con Altinier), ha pareggiato al 90′ sempre con un altro giocatore che ora non fa parte della rosa giallorossa, ovvero Montini.

Reti: 7′ st Burzigotti (Ba), 12′ st Mancosu (Be), 37′ st Carretta (Ba), 45′ st Montini (Be).

Barletta (4-3-3): Pane; Molina, De Leidi, Burzigotti, Mazzarani; Piccinni, Meduri (16’pt Romeo), Allegretti; Ferreira, La Mantia (7′ pt Menegaz, 19′ st Carretta ), Barbuti.
A disp. Liverani, Romeo, Dezi, Meucci, Simoncelli.
All.: Novelli.

Benevento (4-4-2): Gori; D’Anna, Rinaldi, Signorini, Anaclerio; Buonaiuto (21′ pt Bolzan), Rajcic, Davì, Mancosu; Altinier (30′ st Germinale), Marchi (6′ st Montini).
A disp. Errico, Siniscalchi, Carotti, Cristiani.
All.: Ugolotti.

Tra campionato e coppa italia le statistiche riguardanti i precedenti tra le due squadre è leggermente a favore del Benevento.

Statistiche totali:
Giocate 30
Vinte Benevento 11
Pareggi 9
Vinte Barletta 10
Reti Benevento 40
Reti Barletta 32

Nei soli confronti tra le mura casalinghe giallorosse, le statistiche sono le seguenti:

Giocate 15
Vinte Benevento 8
Pareggi 3
Vinte Barletta 4
Reti Benevento 27
Reti Barletta 13.

Gli attuali ex della partita sono Carretta nel Barletta, mentre nel Benevento ci sono Rajcic e Mengoni.

Mercato e rosa del Barletta.
Il Barletta inizia la stagione con Raffaele Novelli in panchina, i risultati non sono buoni, e la società lo solleva dall’incarico sostituendolo con Paolo Stringara, sostituito a sua volta nuovamente da Novelli; quest’ultimo viene esonerato per la seconda volta il 3 marzo, e gli subentra l’attuale allenatore Nevio Orlandi.
Con Orlandi in panchina, il Barletta in 7 partite ne vince 3, ne pareggia altrettante, e perde una sola volta con la Paganese fuori casa. Le tre vittorie sono arrivate tutte nelle ultime tre giornate.

Per quanto concerne la finestra di mercato della sessione invernale, sono stati pochi gli accorgimenti:

Acquisti: i difensori Camilleri (Reggina) e Pippa (svincolato Siracusa); i centrocampisti Prutsch (Livorno), Youssufa (Cote Bleue)
Cessioni: il difensore Petterini (svincolato); il centrocampista Vacca (Livorno), l’attaccante Castellani (Empoli).

La rosa è dunque così composta:

Portieri:
Cilli (’95) – Liverani (’89) – Pane (’90).

Difensori:
Angeletti (’86) – Burzigotti (’87) – Calapai (’93) – Camilleri (’92) – De Leidi (’91) – Di Bella (’88) – Mazzarani (’86) – Menegaz (’92) – Pippa (’85) – Romeo (’89).

Centrocampisti:
Allegretti (’78) – Carretta (’90) – Dall’Oglio (’92) – Dezi (’92) – Meduri (’91) – Meucci (’93) – Molina (’92) – Piccinni (’87) – Prutsch (’89) – Youssufa (’93).

Attaccanti:
Barbuti (’92) – Ferreira (’91) – La Mantia (’91) – Simoncelli (’89).

Probabile formazione del Barletta.
Squalificato il solo Burzigotti, la formazione titolare schierata con il 3-5-2, dovrebbe prevedere questi undici:
Liverani; Camilleri, Di Bella, Romeo; Molina, Allegretti, Prutsch, Dezi, Pippa; La Mantia, Cicerelli.

Terna arbitrale di Benevento-Barletta.
Sarà il signor Antonio Rapuano della sezione AIA di Rimini ad arbitrare l’ultima sfida dell’anno del Benevento. Nessun precedente con nessuna delle due squadre. Il fischietto romagnolo (ma nato ad Agrigento) sarà assistito dai signori Paolo Bernabei della sezione AIA di Tivoli e Rinaldo Menicacci della sezione AIA di Viterbo.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.