Brini si muove per un ex e non perde di vista un giallorosso

407

Potrebbe tingersi di giallorosso in mercato in entrata dell’Ancona, formazione tra l’altro allenata da un tecnico transitato in passato dalle parti del “Ciro Vigorito“. Sulla panchina marchigiana siede infatti Fabio Brini, approdato alla guida del Benevento il 20 gennaio 2014 al posto di Guido Carboni e poi esonerato l’anno successivo, esattamente il 19 aprile 2015.

fabio-briniIl tecnico di Porto Sant’Elpidio starebbe pensando a Leandro Vitiello per rinforzare l’Ancona. Il centrocampista è attualmente svincolato e potrebbe decidere di raggiungere proprio l’allenatore avuto nel Sannio. Nel mirino della compagine quattordicesima nel raggruppamento B di Lega Pro c’è sempre Alessio Campagnacci. L’esterno attualmente al Benevento, tuttavia, sarebbe solo un’alternativa nel caso sfumasse il principale obiettivo, ovvero l’uruguaiano Surraco della Ternana.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.